sabato 24 febbraio 2018

OGGI A ROMA!
DALLE 13.30 IN PIAZZA DELLA REPUBBLICA!
DALLE 15 IN PIAZZA DEL POPOLO!












Rassegna Sindacale - Fondata da Giuseppe Di Vittorio - 9.2.18
Antifascismo: manifestazione nazionale 24 febbraio a Roma
"L'Anpi ha proposto a #maipiùfascismi la manifestazione nazionale il 24 febbraio a Roma. La Cgil c'è!!! #noicisiamo". Lo scrive su Twitter il segretario generale di Corso Italia Susanna Camusso.
"L'antifascismo è un valore fondante della Repubblica italiana e della nostra Costituzione. Per questo, il 24 febbraio Liberi e uguali sarà alla manifestazione organizzata da Anpi nazionale per dire, ancora una volta, 'No al fascismo'": lo annuncia, sempre su Twitter, Pietro Grasso.


LA RASSEGNA DI OGGI È DISPONIBILE DI SEGUITO, GLI ANTIFASCISTI SI PREPARANO ALLA MANIFESTAZIONE DI ROMA, PRETI PEDOFILI E ESORCISMI, TUTTI I GIORNI, IL PREPUZIO DI GESÙ, TRONTI "SANTO SUBITO", ASTENSIONISMO, MUSSOLINI E SOCI, FASCISTE: "L'ALTRA METÀ DEL CIELO", BONINO CON RENZI E MOLTO ALTRO. NON TI PERDERE POI  ANDREA VENTURA SU LA7 E CLAUDIA DARIO A RAIWORLD, QUI DI SEGUITO...
• GLI ARRETRATI DI "SEGNALAZIONI" SONO DISPONIBILI NELL’INDICE  O SI POSSONO COMUNQUE TROVARE IMPOSTANDO UNA PROPRIA RICERCA PERSONALIZZATA E MIRATA CON PARTENZA DA QUI
"SEGNALAZIONI" È STATO AGGIORNATO PER L'ULTIMA VOLTA OGGI ALLE 14:30.







«Reazione, pulsione, vitalità, creazione, esistenza, tempo, capacità di immaginare.
Forza, movimento, suono, memoria, certezza che esiste un seno.
Percezione cosciente, fantasia, linea, senso, volto»
Massimo Fagioli sul n. 27/2016 di LEFT

«Una lotta, senza armi, soltanto rivoluzione del pensiero e parola»
Massimo Fagioli sul n°49/2008 di LEFT

«Una posizione personale di realizzazione umana completa
nel senso di vivere una disponibilità per gli altri 
senza secondi fini di vantaggi materiali o di vantaggi psicologici».
Massimo Fagioli, Istinto di morte e conoscenza, L’Asino d’oro edizioni, Roma 2010, pag.248

«Troppo difficile per loro la comprensione della dialettica, troppo pesante il conflitto di sentirsi cattivi nel momento del rifiuto.Troppo lontano, da loro, l’interesse per gli altri, troppo povero l’amore per volere una realtà degli uomini diversa dall’attuale».
Massimo Fagioli, Premessa alla quinta edizione di Istinto di morte e conoscenza, L’Asino d’oro edizioni, Roma 2010, pag.43

«Origine materiale. Facile a dirsi. Poi, andando a fondo, si scopre che è difficile, difficilissimo nonostante più di 100 anni di materialismo storico ateo, più di 200 dall'illuminismo ugualmente ateo. È che accettare realmente, nell'inconscio, come realizzazione psichica profonda, e non soltanto come sbandieramento di un concetto astratto o come dovere di coerenza cosciente, l'origine materiale, innanzitutto la propria, significa subito accettare la fine di questa propria realtà materiale. Significa cioè rinunciare all'idea di eternità, spiritello maligno nascosto nella mente di tante persone.
Tutti vogliono restare, nessuno sa accettare di andarsene dopo essere stato ed aver fatto. L'annullamento della nascita, della prima e fondamentale separazione, conduce poi a non fare e non accettare più separazioni mai e da nessuno. Conduce a vivere come se il tempo non passasse, come se si fosse sempre nello stato di prima. Ogni novità, personale, sociale, storica, culturale, viene continuamente annullata. Perché la novità mette in crisi lo status, la norma, e lo rende passato. Lo mette da parte. E si scatena il conflitto e la lotta tra il nuovo e coloro che non sanno modificarsi. Coloro che non riescono ad aprirsi ad una recettività per rapportarsi a quanto prima non c'era.
L'uomo che non ha scoperto la nascita non riesce ad accettare nessuna nascita, resta sempre conservatore, reazionario, ovvero reagisce con l'annullamento di fronte ad ogni nuovo che compare. Non accetta neppure i propri nati, li distrugge, li fa impazzire».
Massimo Fagioli, in Bambino donna e trasformazione dell’uomo. Risposta alla Domanda n. 16

SEGNALAZIONIè un weblog di informazioni segnalazioni e stralci dalla stampa e dal web. Apparso come newsletter già negli anni precedenti, esiste come pagina on line quotidiana a partire dal 2001. Collabora con l'Associazione culturale Amore e Psiche fin dalla fondazione di questa, a far data cioé dal 2007. Per inviare un articolo una segnalazione un’informazione, per suggerimenti e richieste, scrivici un’e-mail al nostro indirizzo: SEGNALA.BOX@GMAIL.COM.
In questa pagina sono disponibili i post pubblicati più di recente. Per contenuti di periodi precedenti cerca negli Archivi - se conosci la data che ti interessa - altrimenti utilizza il box di ricerca di “Google” qui a sinistra.
Questo weblog è pubblicato nell’osservanza degli articoli 65 e 70 della Legge 633.41 e della Licenza Creative Commons (qui a sinistra). Le immagini e la grande maggioranza  dei testi sono state scaricati da Internet e quindi ritenuti di dominio pubblico. Se si desidera chiederne la rimozione è sufficiente scrivere alla redazione. Pagine ottimizzate per Firefox 56.0.2.

CHIUNQUE È LIBERO DI TRARRE DA “SEGNALAZIONI” MATERIALI DA PUBBLICARE SUI SOCIAL NETWORK COME FACEBOOK E SULLE PROPRIE PAGINE WEB O ALTROVE ED È ANZI INVITATO A FARLO. È RICHIESTO PERÒ CHE CHIUNQUE LO FACCIA CITI SEMPRE “SEGNALAZIONI” COME FONTE, E PUBBLICHI ANCHE UN LINK ALLA PAGINA ORIGINALE.

TUTTE LE RICHIESTE DI PUBBLICAZIONE DI AVVISI E COMUNICAZIONI DI EVENTI CULTURALI CONCERTI MOSTRE SPETTACOLI INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI E SINGOLI COLLEGATI ALLA NOSTRA RICERCA - SEMPRE GRADITE - SONO GESTITE SEPARATAMENTE E COMPARIRANNO SU “SPAZI”. LE RICHIESTE DI PUBBLICAZIONE VANNO INVIATE - ESCLUSIVAMENTE PER POSTA ELETTRONICA - ALL’INDIRIZZO: SPAZI.BOX@GMAIL.COM





IL NUMERO DI LEFT
DAL 23 FEBBRAIO NELLE EDICOLE

La società "Venti secondi" comunica che a partire dal 
19 Febbraio sarà possibile acquistare il biglietto d’ingresso per la giornata di studio “Il linguaggio e la scrittura” del 17 Marzo.
Link all'evento: https://goo.gl/3d9YW9
Tutte le info su https://ventisecondi.it/
QUI DI SEGUITO IL TG 3 LINEA NOTTE DI VENERDI 9 FEBBRAIO
GIOVEDI SERA AL TG 3 LINEA NOTTE SU RAI TRE
È STATO PRESENTATO IL NUMERO SPECIALE DI LEFT
DA VENERDI 9 FEBBRAIO 2018 IN TUTTE LE EDICOLE
GIOVANNI SENATORE UFFICIO STAMPA L'ASINO D'ORO EDIZIONI














VENERDI 26 GENNAIO ALLA LIBRERIA ODRADEK DI MILANO
L’INCONTRO DEL GRUPPO STORIA DELL’ASSOCIAZIONE AMORE E PSICHE
CON GIORGIO GALLI
SONO INTERVENUTI CARLO PATRIGNANI E TERESA COLTELLESE
SONIA MARZETTI HA ORGANIZZATO E PREPARATO L’INCONTRO
RIPRESE DI MARCO CARNEVALI
LA REGISTRAZIONE DELL'EVENTO - IN DUE PARTI - È DISPONIBILE QUI DI SEGUITO



VENERDI 26 GENNAIO ALLA LIBRERIA ODRADEK DI MILANO
L’INCONTRO DEL GRUPPO STORIA DELL’ASSOCIAZIONE AMORE E PSICHE
CON GIORGIO GALLI
SONO INTERVENUTI CARLO PATRIGNANI E TERESA COLTELLESE
SONIA MARZETTI HA ORGANIZZATO E PREPARATO L’INCONTRO

RIPRESE DI MARCO CARNEVALI
QUI DI SEGUITO LA PRIMA PARTE
 

SABATO 27 GENNAIO SIMONA MAGGIORELLI
CON ALESSANDRO CARLEVARO, ANNA MARIA PANZERA,
DANIELE DURANTE, ISA CIAMPELLETTI
L'ARTE
TUTTE LE INFORMAZIONI SU VENTISECONDI.IT
LA SOCIETÀ “VENTI SECONDI” COMUNICA CHE È POSSIBILE ACQUISTARE LA DIRETTA STREAMING
E LA REGISTRAZIONE VIDEO DELLE GIORNATE DI STUDIO IN VIA ROMA LIBERA 23,
ISCRIVENDOSI AL SITO “VENTI SECONDI”. 
IL BIGLIETTO DA DIRITTO AD ASSISTERE IN DIRETTA VIDEO ALL’EVENTO
ED INOLTRE A POTER VEDERE SUCCESSIVAMENTE LA REGISTRAZIONE.
I VIDEO DI OGNI SINGOLA GIORNATA SARANNO VISIBILI
SULLA PAGINA DEL RELATIVO EVENTO, ALL’INTERNO DEL SITO. 
TUTTE LE INFO SU VENTISECONDI.IT

SONO ONLINE LE REGISTRAZIONE DELLA PRIMA GIORNATA E DELLA SECONDA GIORNATA: "L'ABITARE" E "L'ARTE"


VENERDI 26 A MILANO: IL GRUPPO STORIA DELL'ASSOCIAZIONE AMORE E PSICHE HA INCONTRATO GIORGIO GALLI
SABATO 20 A FIRENZE SI È SVOLTO IL CONVEGNO: "DIMENTICARE UN BAMBINO IN AUTO. L'ASSENZA CHE PUÒ UCCIDERE"
LA REGISTRAZIONE DELL'EVENTO È DISPONIBILE SU "SEGNALAZIONI" QUI DI SEGUITO
È DISPONIBILE SU "SEGNALAZIONI" ANCHE LA REGISTRAZIONE DELLA PRESENTAZIONE DI "ATTACCHI DI PANICO"
TENUTASI VENERDI 19 GENNAIO A ROMA
VEDI TUTTO QUI DI SEGUITO

CON IL GRUPPO STORIA
DELL'ASSOCIAZIONE AMORE E PSICHE
E CON GIORGIO GALLI A MILANO

SI È SVOLTO A FIRENZE IL CONVEGNO
"DIMENTICARE" IL BAMBINO IN AUTO. L'ASSENZA CHE PUÒ UCCIDERE



L'EDIZIONE DEL TG REGIONALE TOSCANA DELLE 19.30 DEL 21 GENNAIO È ADESSO DISPONIBILE SU QUESTA PAGINA
la clip inizia al minuto 14



IL CONVEGNO È STATO ORGANIZZATO DALLA RIVISTA IL SOGNO DELLA FARFALLA
E PRODOTTO INSIEME ALL'ASSOCIAZIONE AMORE E PSICHE
È STATO TRASMESSO  IN DIRETTA STREAMING COME SEMPRE SU "SEGNALAZIONI" IN COLLABORAZIONE CON MAWIVIDEO.
LA DIRETTA STREAMING HA REALIZZATO PIÙ DI 4.000 COLLEGAMENTI

VENERDI 19 GENNAIO 2018
ALLA LIBRERIA IBS DI ROMA È STATO PRESENTATO: "ATTACCHI DI PANICO"
DI CLAUDIA DARIO, RICCARDO SABA E LUANA TESTA
L'ASINO D'ORO EDIZIONI
L'EVENTO È STATO TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING SU "SEGNALAZIONI"
UNA PRODUZIONE MAWIVIDEO. SI RINGRAZIANO WILLIAM SANTERO E DANIELE CARLEVARO

"SCHEDATI   PERSEGUITATI   STERMINATI"  A TRENTO IL 16 GENNAIO 2018











Cari amici dell'Asino d'oro,
in occasione del 31° Salone Internazionale del libro di Torino, domenica 13 maggio 2018 nel primo pomeriggio, presenteremo il libro di poesie di Massimo Fagioli. Per dare la possibilità a tutti di partecipare, vorremmo affittare l'Auditorium. Avremmo pertanto bisogno di sapere quanti di voi intendono venire per valutare l'opportunità della scelta.
Vi chiediamo di comunicarci il vostro interesse a partecipare, compilando il modulo al link seguente: https://goo.gl/forms/yrRbPtSTFzMXe8i23


VENERDI 15 DICEMBRE 2017
 PER L'ASINO D'ORO EDIZIONI DALLA LIBRERIA FELTRINELLI APPIA DI ROMA
 È STATA TRASMESSA LA PRESENTAZIONE DI "LEFT 2014" DI MASSIMO FAGIOLI
IN DIRETTA STREAMING
LA PRODUZIONE È STATA A CURA DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE AMORE E PSICHE
LA REALIZZAZIONE TECNICA È STATA ASSICURATA DA MAWIVIDEO.
SI RINGRAZIANO WILLIAM SANTERO ARIANNA ROSSINI, DANIELE CALEVARO E ANDREA VENEZIANI
NEL CORSO DELLA DIRETTA SI SONO COLLEGATE CON "SEGNALAZIONI" PIÙ DI 2800 POSTAZIONI INTERNET CONTEMPORANEAMENTE




SABATO 9 DICEMBRE 2017
ABBIAMO TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING DA ROMA:

SI SONO COLLEGATE CON NOI PIÙ DI 2100 POSTAZIONI CONTEMPORANEAMENTE
UNA PRODUZIONE DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE "AMORE E PSICHE"
REALIZZAZIONE DI WILLIAM SANTERO PER MAWIVIDEO
SI RINGRAZIANO ANCHE DANIELE CARLEVARO E ARIANNA ROSSINI
_______________________________________________________________________




DOMENICA 19 NOVEMBRE, A MILANO
SU "SEGNALAZIONI" IN DIRETTA STREAMING

http://bookcitymilano.it/

UNA PRODUZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE AMORE E PSICHE
MAWIVIDEO - UNA REALIZZAZIONE DI WILLIAM SANTERO

LE  REGISTRAZIONI DELLA PRESENTAZIONE DI ROMA DEL 24 SETTEMBRE
E  DI QUELLE DI FIRENZE DEL 20 OTTOBRE
DI "CONOSCENZA DELL’ISTINTO DI MORTE" DI MASSIMO FAGIOLI
SONO DISPONIBILI QUI E QUI

GLI INDICI DEI PIÙ RECENTI ARRETRATI DI "IL SOGNO DELLA FARFALLA": QUI
FRANCESCA FAGIOLI AL TG 3 LINEA NOTTE
IL 9 OTTOBRE 2017


LIBRERIA FELTRINELLI APPIA DI ROMA 
IL 24 SETTEMBRE 2017


VENERDI 16 GIUGNO 2017
È STATA TRASMESSA IN DIRETTA STREAMING DA PIAZZA SAN COSIMATO IN ROMA
LA PRESENTAZIONE DEL NUMERO SPECIALE DI IL SOGNO DELLA FARFALLA
DEDICATO A MASSIMO FAGIOLI
LA REGISTRAZIONE INTEGRALE DELL'EVENTO È DISPONIBILE QUI DI SEGUITO
Il video è stato prodotto dall'Associazione culturale Amore e Psiche
Le riprese sono state realizzate da Mawivideo
(si ringraziano William Santero, Daniele Carlevaro, Arianna Rossini, Mario Cirillo, Matteo Bendinelli e Luciano Proia)
La diffusione sul blog e sul web è stata garantita dal team di "Segnalazioni"
Interventi inediti in occasioni pubbliche, scritti, interviste televisive. Selezionati dal 2010 a oggi. La rivista Il Sogno della Farfalla dedica un numero speciale a Massimo Fagioli, scomparso il 13 febbraio scorso, che verrà presentato venerdì 16 giugno 2017 in piazza San Cosimato, dalle ore 17.00 a Trastevere, dove nel grande studio di via Roma Libera, lo psichiatra dell’Analisi collettiva ha svolto “per quattro ore al giorno, quattro volte a settimana, per più di quarantuno anni”, quella particolare psicoterapia di centinaia di persone, libera e gratuita, iniziata nel 1975 e unica nel suo genere. Fondata nel 1992, Il Sogno della farfalla, rivista trimestrale di psichiatria e psicoterapia, diretta da Andrea Masini, con il contributo del comitato editoriale composto da oltre 150 psichiatri e psicoterapeuti, si è avvalsa, fin dagli inizi, della ricerca teorica e della prassi di Massimo Fagioli, autore della Teoria della nascita, pubblicando tra l’altro alcuni suoi articoli fondamentali, a partire dagli scritti del 1962. Il numero speciale dedicato a Fagioli, che aveva firmato il primo articolo della rivista, oltre a disegnare la prima e poi l'attuale copertina, creata per il ventennale nel 2012, costituisce “a nostro parere - scrivono nell’editoriale Francesca Fagioli e Andrea Masini -, un materiale prezioso da conservare perché altri, nel tempo, possano comprendere le sue idee”.
Comunicato stampa dell'Asino d'oro edizioni. A cura di Giovanni Senatore












Un nuovo movimento culturale, scientifico, umanistico.

DOMENICA 21 MAGGIO 2017, SALA 500 DEL LINGOTTO DI TORINO
OMAGGIO A MASSIMO FAGIOLI

Domenica 21 maggio 2017 in aggiunta alla Sala 500 del Lingotto di Torino sono state collegate in diretta streaming anche altre due sale attigue e lo stand dell'Asino d'oro edizioni.
La registrazione dell'evento è disponibile qui.
I collegamenti in diretta streaming con Torino sono stati più di undicimila.
Il video è stato prodotto dall'Associazione culturale Amore e Psiche
Le riprese sono state di Mawivideo
La diffusione sul blog garantita dal team di "Segnalazioni"

Venerdì 19 maggio 2017 torna nelle librerie "Istinto di morte e conoscenza",
il capolavoro teorico di Massimo Fagioli per L'Asino d'oro edizioni
Torna in libreria a distanza di 47 anni dalla prima edizione il capolavoro teorico di Massimo Fagioli, lo psichiatra dell’Analisi collettiva, di recente scomparso, che con Istinto di morte e conoscenza, scritto nel 1970 e nel 2010 pubblicato da L’Asino d’oro in una nuova edizione, ha rivoluzionato dalle fondamenta la conoscenza sulla mente umana, a partire dalla scoperta dell’origine biologica del non cosciente.
 
Il libro ha raggiunto in quasi cinquant’anni di esistenza una diffusione di decine di migliaia di copie, affermandosi come testo all’avanguardia della psichiatria moderna, in ambienti culturali e scientifici internazionali, oltreché sui mass media, in televisione e sui giornali.
 
Il volume contiene le idee e le scoperte fondamentali che Fagioli pone alla base dell’elaborazione della Teoria della  nascita, in seguito sviluppata e approfondita, nel 1974, in altri due volumi (La marionetta e il burattino e Teoria della nascita e castrazione umana) e poi completata nel 1979 da un quarto libro (Bambino, donna e trasformazione dell’uomo).
 
In Istinto di morte e conoscenza, Fagioli delinea la scoperta sull’origine del pensiero umano, come realtà non cosciente del neonato che inizia quando la luce, attraverso la retina, attiva la sostanza cerebrale e, in un attimo senza tempo, la pulsione contro la realtà circostante, con la vitalità, creano dal feto l’essere umano.
 
Uscito nel 2011 in lingua tedesca (Todestrieb und Erkenntnis), il libro è in corso di traduzione in inglese, in francese e in cinese. Una edizione del libro in portoghese sta per uscire in Brasile.
MASSIMO FAGIOLI
Medico, specializzato in neuropsichiatria, dopo diversi anni di lavoro come psichiatra che cercava una psicoterapia delle psicosi, propose nel 1971 il risultato delle sue esperienze e della sua formazione con il libro Istinto di morte e conoscenza che suscitò clamorose reazioni. Poi con La marionetta e il burattino (1974) e Teoria della nascita e castrazione umana (1974) e Bambino donna e trasformazione dell’uomo (1979) confermò tutta l’impostazione della Teoria. Dal 1975 al 2016 ha tenuto una particolarissima psicoterapia di gruppo nota come Analisi collettiva con migliaia di partecipanti e che, tra l’altro, ha formato centinaia di psichiatri e di psicoterapeuti. È autore di ventitré libri. Dal 2006 al 2017 ha firmato una rubrica sul settimanale “left”, le cui raccolte sono diventate una collana della casa editrice. Alcuni suoi corsi universitari sono raccolti nei volumi “Storia di una ricerca”, “Das Unbewusste. L’inconoscibile”, “Una vita irrazionale”, “Fantasia di sparizione”, “Il pensiero nuovo”, “L’uomo nel cortile”, “Settimo anno”, “Religione, Ragione e Libertà”, “L’idea della nascita umana” e “Materia energia pensiero”.
Comunicato stampa dell'Asino d'oro edizioni. A cura di Giovanni Senatore

CLICCA SULLE FRECCE PER FAR SCORRERE LE IMMAGINI DISPONIBILI
TORINO 2017






Venerdì 19 maggio Francesca Fagioli è stata ospite in diretta a Fatti e Misfatti, la rubrica di Paolo Liguori, direttore di Tgcom 24, per parlare della nuova edizione di Istinto di morte e conoscenza e dell'omaggio a Massimo Fagioli in programma domenica 21 maggio al Salone del Libro di Torino.
Un nuovo movimento culturale, scientifico, umanistico.

Domenica 21 maggio Francesca Fagioli è stata intervistata
da RaiNews24. L'intervista è andata in onda alle ore 22:45
dello stesso giorno.
 
si ringrazia Mario Cirillo

LA RASSEGNA QUOTIDIANA DELLA STAMPA DI "SEGNALAZIONI" SEGUE DA QUI



ANDREA VENTURA E CLADIA DARIO QUI DI SEGUITO



 
da Uomini e Profeti Radio Tre Rai
24 febbraio 2018
Amos Oz,  "Cari fanatici" Feltrinelli ottobre 2017
«A prescindere dal tipo di fede e dal contesto in cui il fanatismo – religioso, politico o culturale – si esprime, esso è per Amos Oz il vero nemico del presente».
un estratto qui
leggi anche qui

Amos, Oz anche tradotto in italiano:


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI SABATO 24 FEBBRAIO

La Stampa 24.2.18
Caserta. Don Michele Barone (41 anni)
Violenza sessuale durante esorcismi, arrestato sacerdote
Il prete avrebbe agito con il «contributo consapevole e volontario» dei genitori della tredicenne e l’appoggio di un dirigente di Polizia
Il prete convinceva le donne di essere indemoniate

qui

Il Fatto 24.2.18
Violenza sessuale ed esorcismi: arrestato sacerdote

qui

 
La Stampa TuttoLibri 24.2.18
Dal sangue di Gennaro al prepuzio di Gesù:
il corpo dei santi moltiplica fede e miracoli
Una guida quasi turistica alle reliquie conservate nel nostro Paese fra ritrovamenti, furti, ostensioni. E qualche doppione di troppo
di Alberto Mattioli

qui












Ex teorico “operaista” negli anni Settanta, dopo aver scritto “Operai e capitale” ed essere stato a lungo un punto di riferimento della sinistra radicale, convertitosi al cattolicesimo, divenne il più fanatico di quelli che furono allora indicati come i “marxisti ratzingheriani”, oggi supporter entusiasti di Bergoglio.
Repubblica 24.2.18
Intervista a Mario Tronti
“L’antipolitica che fregatura. Ha coperto le colpe dei padroni”
di Concetto Vecchio

qui






















Il Fatto 24.2.18
Perché l’astensione preoccupa i padroni
di Massimo Fini

qui








La Stampa 24.2.18
Motti di Mussolini e saluti romani
Ma Facebook non censura il fascismo
Il social è una zona franca per le pagine nere: “Standard rispettati, non le togliamo”
di Filippo Femia

qui


























La Stampa 24.2.18
Il ramo rosa dell’estrema destra sceglie per sé il modello militare
Sono il 30 per cento degli iscritti e partecipano a tutte le attività
Ma i temi di genere non hanno spazio sulla rivista del movimento
di Flavia Perina

qui

il manifesto 24.2.18
Il Pd c’è ma ha paura dei fischi, sul palco solo l’Anpi e i ragazzi. Renzi farà solo un breve tratto del corteo, Gentiloni sotto il palco? Leu quasi al completo. Organizzatori ottimisti: «Risposta sorprendente». Interverrà in video messaggio anche Liliana Segre

Organizzatori ottimisti: «Risposta sorprendente». Interverrà in video messaggio anche Liliana Segre
di Daniela Preziosi

qui

il manifesto 24.2.18
L’antifascismo non è un’arma di propaganda
di Marco Revelli

qui

il manifesto 24.2.18
Camusso: «L’Italia acquisisca gli anticorpi contro il fascismo»
La manifestazione di Roma. La segretaria Cgil: sciogliere i gruppi razzisti, ma una risposta si dà anche con politiche sociali che contrastino il disagio. È sbagliato mettere sullo stesso piano i cortei fascisti e quelli antifascisti: ma il movimento di reazione democratica deve essere pacifico. I Cinquestelle assenti? Sbagliato avere ambiguità su questi temi
di Antonio Sciotto

qui

Il Fatto 24.2.18
Crollo Pd, il Colle “studia” un governo per la transizione
Fragili i numeri per le larghe intese Dem-Fi o un esecutivo del centrodestra: un dossier coi precedenti indica la via a Mattarella
di Fabrizio d’Esposito

qui








Corriere 24.2.18
Il tifo (inaspettato) per Emma Bonino
Il leader di Forza Italia e il tifo perché Bonino superi la soglia del 3%
Le preoccupazioni di Meloni per le strategie azzurre
di Francesco Verderami

qui

Repubblica 24.2.18
Il caso Lombardi
La deriva a destra sui migranti
di Tomaso Montanari

qui

il manifesto 24.2.18
Scuola, sciopero dei sindacati di base: «Gli aumenti del contratto sono miserabili»
La protesta. Indetto da Cobas, Cub, Unicobas e Usb. Poi il corteo a Roma. La rottura con i confederali
di Roberto Ciccarelli

qui

Il Fatto 24.2.18
Intercettazioni, il ministero cancella il “metodo Falcone”
di Roberto Scarpinato

Procuratore generale a Palermo
qui

Il Fatto 24.2.18
“Ma di che si parla? L’agente provocatore in Italia c’è già”
“Queste operazioni le facciamo per droga, armi, riciclaggio, ecc”
di Antonella Mascali

qui

Il Fatto 24.2.18
Il testo “Orlando” e la nuova circolare

qui

Il Fatto 23.2.18
“Così è cominciata l’Italia, da un errore”
La Rai presenta “La mossa del cavallo”: un film tratto da un romanzo dello scrittore. E spiega i nodi irrisolti del Paese
di Pietrangelo Buttafuoco

qui
















La Stampa 24.2.18
L’inferno senza fine di Goutha, duemila morti nel silenzio del mondo
L’assedio di Assad e dei russi alla provincia ribelle: «Vogliono lo sterminio». All’Onu si negozia la tregua. Merkel e Macron a Putin: «È il momento di agire»
di Domenico Quirico

qui

il manifesto 24.2.18
Trump accelera, ambasciata Usa a Gerusalemme il 14 maggio
Israele/Territori palestinesi occupati. Anticipata dai media israeliani e dal ministro Yisrael Katz la notizia è stata confernata da una fonte del Dipartimento di Stato. La rabbia dei palestinesi: è una provocazione.
di Michele Giorgio

qui

La Stampa 24.2.18
Trump insiste: “Armiamo e addestriamo gli insegnanti, ma vietiamole ai malati mentali”
Il presidente ribadisce il bisogno di armare e addestrare i docenti. Tra i primi atti all’inizio del mandato ci fu quello di cancellare la normativa Obama che vietava il possesso di armi a chi soffre di problemi psichici

qui











il manifesto 24.2.18
Quella memoria condivisa che non si interroga su se stessa
Berlinale 68. Il regista ucraino Sergei Loznitsa presenta al Forum il suo nuovo documentario «Victory Day». Girato a Berlino nel memoriale russo costruito per celebrare la vittoria dell’Armata Rossa sui nazisti
di Cristina Piccino

qui















La Stampa TuttoLibri 24.2.18
“Churchill è il nostro mito ma non è stato lui a farci vincere”
Gli inglesi continuano a essere orgogliosi della guerra e della sofferenza In realtà Hitler è stato beffato da Chamberlain, l’uomo che cercava la pace
di Robert Harris

qui

il manifesto 24.2.18
Roma, sul cinema America voltiamo pagina
di Valerio Carocci



ALCUNE SCELTE DA MICROMEGA NELLE EDICOLE ADESSO

MicrMega 10.2.18
Il trionfo della menzogna: le foibe
di Angelo d’Orsi
qui

MicrMega 10.2.18
La Comune di Roma tra democrazia e socialismo
Lo storico Roberto Carocci ricostruisce nel suo ultimo lavoro – La Repubblica romana. 1849, prove di democrazia e socialismo nel Risorgimento – fasi e passaggi della più grande insorgenza rivoluzionaria nella città di Roma in età contemporanea.
di Daniele D’Alterio

qui

MicroMega 23.2.18
La lezione di Corbyn per la sinistra
Rompere con il neoliberismo: questa è la lezione che viene da Oltremanica per il futuro della sinistra. La quale deve proporre certamente una strategia economica alternativa per il lungo termine, ma nel breve termine deve rivitalizzare il proprio appeal puntando a rappresentare davvero i giovani e garantendo economicamente la classe operaia, nella forma di investimenti in infrastrutture, istruzione e cultura.
di Paul Mason

qui

MicroMega Il rasoio di Occam 22.2.18
Materialismo e prassi emancipatrice in Alfred Schmidt
“Il concetto di natura in Marx” di Alfred Schmidt rappresenta uno dei classici della seconda generazione marxista della Scuola di Francoforte ha ottenuto un'ampia ricezione, in Italia anche grazie all'opera di Lucio Colletti
di Riccardo Bellofiore

qui

MicroMega 20.2.18
Quante razze? Tante quanti i colori di un arcobaleno
Se le razze umane esistessero, o fossero esistite ciascun umano non apparterrebbe a nessuna di esse in particolare. Fortunatamente la realtà è più semplice di così, perché a quanto pare le razze umane non sono mai esistite
di Luca Pagani

qui

MicroMega 22.2.18
La resa di Tsipras. I retroscena della trattativa con la Troika
Un libro di Yanis Varoufakis, allora ministro delle Finanze, ricostruisce il duro negoziato tra il governo ellenico e le Istituzioni
Fu tradimento? Varoufakis preferisce parlare di un cambiamento avvenuto nella coscienza di Tsipras. E, secondo lui, esisteva un piano B ma nessuno l'ha ascoltato.
di Nicola Tanno

qui

LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI VENERDI 23 FEBBRAIO

La Stampa 23.2.18
Sorpresa in Spagna: le pitture rupestri più antiche al mondo sono opera dei Neanderthal
Le pitture rupestri più antiche del mondo si trovano in Spagna e sono opera dei Neanderthal, che le hanno decorate almeno 64 mila anni fa, ossia 20 mila anni prima dell’homo Sapiens.
Una scoperta che «riscrive il nostro punto di vista sulla preistoria antica, perché indicano che l’uomo è diventato “umano” prima di quanto immaginavamo» ha detto all’Ansa il geoarcheologo Diego Angelucci dell’Università di Trento, fra gli autori della ricerca pubblicata su Science Advances.
di Noemi Penna

qui

Corriere 23.2.18
La scoperta in Spagna
Dipinti Neanderthal. L’arte è 20 mila anni più vecchia di noi
di Elena Tebano

qui

Repubblica 23.2.18
Scoperte le pitture rupestri più antiche del mondo: si trovano in Spagna e sono opera dei Neanderthal, che le hanno decorate almeno 64.000 anni fa, ossia 20.000 anni prima dell’homo Sapiens. La scoperta, che riscrive la preistoria è stata pubblicata su Science. Tra gli autori della ricerca anche archeologi italiani.
Ma Repubblica di oggi non ci dice altro nè di più... (ndr)

Sciences 22.2.18
Oldest dated cave art points to Neanderthal ymbolic behavior
Europe’s first cave artists were Neandertals, newly dated paintings show
In Spain's La Pasiega Cave, a set of lines painted by Neandertals was embellished by later artists.
by Tim Appenzeller

qui

Corriere 23.2.18
Il rapporto dell’Istat
La conoscenza si realizza attraverso gli altri
di Alessandra Arachi

qui

Il Mattino 23.2.18
Se la democrazia resta vittima dell’ignoranza
La democrazia costituzionale ha verosimilmente esaurito la propria spinta propulsiva e sta crollando in parte sotto il peso del proprio successo ma soprattutto per l’assalto dell’ignoranza. Il modello liberale della democrazia ha consentito all’occidente di battere il resto del mondo (per parafrasare il titolo di un bel libro di Niall Ferguson). Ma apparentemente la complessità e le dinamiche che si sono determinate su scala locale e globale non sono più governabili usando le tradizionali regole democratiche....
di Gilberto Corbellini

il testo nelle edicole e nella lettura andata in onda stamattina a Pagina Tre su Rai Tre disponibile qui


La Stampa 23.2.18
La Chiesa riabilita il prete condannato in tribunale dello Stato per pedofilia
Il sacerdote era stato condannato a sette anni e 8 mesi di carcere per aver molestato una chierichetta della chiesa di San Vincenzo nel 2009 e ha finito di scontare la pena

qui

Repubblica 23.2.18
“Vaticano opaco sui preti pedofili” l’ultimo addio al pool anti abusi
Scontro sull’obbligatorietà della denuncia alle autorità civili, si dimette la psichiatra francese Bonnet
di Paolo Rodari

qui

Corriere 23.2.18
«Gli esorcismi sono triplicati»
L’erede di padre Amorth: ma i giovani disposti a farlo sono sempre di meno
Il corso di aggiornamento per preti. L’associazione riconosciuta dal Vaticanoconta circa 400 sacerdoti 240 dei quali in Itlia
di Gian Guido Vecchi

qui



















Corriere 23.2.18
Facebook
La dubbia filantropia di Mark Zuckerberg
«Facebook, come gli altri giganti della Silicon Valley, è uno dei principali imputati per l’esplosione delle diseguaglianze: ricchezze enormi per pochissimi»
di Massimo Gaggi

qui




il manifesto 23.2.18
«Fermare i fascisti con la cultura. E quando serve con la polizia»
La presidente dell'Anpi. Carla Nespolo e la manifestazione di sabato 24 a Roma. «Preservare l'unità antifascista, anche dopo le elezioni. Aver dovuto ritirare l’adesione al corteo di Macerata è stata una ferita, quel giorno è venuto fuori il cuore antifascista di questo paese»
di Andrea Fabozzi

qui

il manifesto 23.2.18
Sfileranno Renzi, Bersani e Boldrini. Ma il leader Pd teme i fischi
di Daniela Preziosi

qui

il manifesto 23.2.18
L’ansia di controllo sul corpo estraneo
«I nuovi volti del fascismo» dello storico Enzo Traverso
Il postfascismo non ha alcun progetto di società futura, nessun inedito sistema sociale da proporre. Liberato dalla funzione anticomunista, si permette posture antiliberiste, antiborghesi e filo operaie
di Marco Bascetta

qui

Corriere 23.3.18
Marcello Flores direttore scientifico degli Istituti per la storia della Resistenza
Il docente contesta Pansa
«Per riscriverla servono prove». «Il golpe comunista, altra tesi infondata»
di Massimo Rebotti

qui

Repubblica 23.2.18
Salvini e la piazza “ sovranista” per sfidare l’antifascismo
Il segretario del Carroccio domani a Milano, senza Forza Italia e Fratelli d’Italia per replicare a distanza alla manifestazione nazionale organizzata a Roma dall’Anpi
di Paolo Berizzi

qui




il manifesto 23.2.18
Carceri, la riforma nella tomba. Gentiloni congela Orlando
Governo. Il Consiglio dei ministri affossa il primo decreto attuativo ad un passo dal via libera. Avviato l’iter di altri tre decreti da concludersi dopo il voto. Il Garante Palma: «Deluso»
di Eleonora Martini

qui

Il Fatto 23.2.18
Carceri, la riforma è buona. Ma non c’è
di Giovanni Maria Flick

qui

il manifesto 23.2.18
Carceri, ha vinto la paura della destra
di Patrizio Gonnella

qui

Repubblica 23.2.18
Decreto rinviato
La riforma tradita sulle carceri
di Liana Milella

qui

Il Fatto 23.2.18
A proposoto di “agente provocatore”
È Cantone a rinnegare Cantone
di Antonio Esposito

qui

Repubblica 23.2.18
Piercamillo Davigo
“Agenti provocatori indispensabili nell’Italia corrotta”
Intervista di Liana Milella

qui

il manifesto 23.2.18
Quando il Pil non fa la felicità, pesa la condanna alla precarietà
Economia. Il World Happiness Report per lo sviluppo sostenibile, su 155 paesi ci mette al 48° posto. Un gradino sotto l’Uzbekistan e a pari merito con la Russia
di Luigi Pandolfi

qui

Il Fatto 23.2.18
“Via il pareggio di bilancio o sarà austerità per sempre”
Il costituzionalista presenta la legge popolare per eliminare la riforma che ha imposto il fiscal compact nella Carta
di Carlo Di Foggia

qui

il manifesto 23.2.18
Italia paese tra i meno istruiti con pochi laureati e tanti tagli
Guerra alla conoscenza. Istat: una società classista che penalizza la ricerca dell’autonomia attraverso i saperi. La spesa in ricerca e sviluppo è concentrata solo in quattro regioni
Milano, un corteo contro l’alternanza scuola-lavoro
di Roberto Ciccarelli

qui

La Stampa 23.2.18
Cancellate le illusioni sull’Ema
di Marco Bresolin

qui
















Corriere 23.2.18
Emma Bonino: con Gentiloni e Renzi
«Così il Paese non dà un’immagine di serietà Ma Paolo ha avuto una forza rassicurante»
di Alessandra Arachi

qui

La Stampa 23.2.18
La delusione dei lavoratori Coop
“Questa sinistra è irriconoscibile”
I dipendenti tra frustrazione e fedeltà al Pd: candidando Casini hanno svenduto la nostra storia
di Gabriele Martini

qui

La Stampa 23.2.18
Dallo stallo tedesco all’Ungheria xenofoba
Tutte le crepe Ue che spaventano i mercati
La crescente instabilità rischia di allontanare gli investitori
di Francesco Guerrera

qui

il manifesto 23.2.18
Trump: «Armiamo i professori». Il padre di una vittima: «Sì, ma di conoscenza»
Stati uniti. Mass shooting nelle scuole e armi facili, Barack e Michelle Obama si schierano «con i giovani che dicono basta»
La protesta degli studenti a Parkland, Florida
di Marina Catucci

qui

Corriere 23.2.18
Un’intesa Trump-Xi Jinping è difficile ma inevitabile
di Ian Bremmer

qui


il manifesto 23.2.18
Rifugiati a digiuno contro le deportazioni israeliane
Tel Aviv. Oltre 750 richiedenti asilo rinchiusi ad Holot iniziano lo sciopero della fame dopo l'arresto di sette eritrei che hanno rifiutato di andare in Ruanda. Fuori dal centro di detenzione centinaia in marcia
La protesta dei rifugiati africani in Israele
di Chiara Cruciati

qui

il manifesto 23.2.18
È crisi umanitaria a Gaza stretta nel blocco di Israele ed Egitto
Territori occupati. Il Cairo ha nuovamente chiuso il valico di Rafah gettando nella disperazione migliaia di palestinesi che attendevano da settimane il passaggio del confine. Ieri l'allarme dell'Oms per il sistema sanitario al collasso
Gaza sopravvive solo grazie agli aiuti umanitari
di Michele Giorgio

qui

La Stampa 23.2.18
Assad sfrutta i curdi per restare al potere
di Laura Mirakian

qui








Corriere 23.2.18
Mary Lou McDonald e il partito erede dell’Ira
Una donna a capo del Sinn Féin «Fra dieci anni l’Irlanda unita»
«Faremo un referendum e lo vinceremo»
di Luigi Ippolito

qui



















il manifesto 23.2.18
Fantasmi e concetti secondo Thomas Hobbes
Divano. La rubrica settimanale a cura di Alberto Olivetti
di Alberto Olivetti

qui























Corriere 23.2.18
Boris Pahor
«Ho 104 anni ma non penso mai alla vecchiaia
L’ultima volta che ho avuto una donna? A 85»
Candidato più volte al Nobel, è nato quando dominava l’impero asburgico. La sua vita è un romanzo che ha attraversato la storia del Novecento: «Mai smettere di coltivare i propri interessi»
intervista di Marisa Fumagalli

qui

La Stampa Turismo.it 23.2.18
Auguste Rodin, monografica, Treviso
Rodin, il Bacio e il Pensatore a Treviso
Al Museo di Santa Caterina vernissage per l'attesa monografica dedicata a Rodin
di Maurizio Amore

qui

Repubblica 23.2.18
Arte trafugata
La bellezza depredata degli ebrei
Due sale del Louvre ospitano una trentina di quadri che i nazisti requisirono nel periodo in cui la Francia era occupata. Viaggio attraverso alcune delle migliaia di opere che attendono di essere restituite agli eredi delle vittime
di Anais Ginori

qui

La Stampa 23.2.18
Fu Mattia Pascal, svelata la cronologia grazie agli archivi della “Stampa”
Due quinte dell’Alberghiero Colombatto di Torino hanno scoperto grazie a confronti incrociati che il romanzo è ambientato nel 1901
di Mario Baudino

qui
La Stampa 23.2.18
Andrea Camilleri
“Fiero di aver raccontato l’altra Sicilia. Mai voluto guadagnare con la mafia”
Lo scrittore a sorpresa alla presentazione del film tv “La mossa del cavallo” tratto dal suo libro
di Michela Tamburrino

qui

Repubblica 23.2.18
Andrea Camilleri 

“Cosa invidio a Montalbano? Le triglie fritte”
intervista di Silvia Fumarola

qui













Corriere 23.2.18
«Stregato dalla Terza di Mahler. Ora la riporto alla Filarmonica»
Riccardo Chailly: Abbado la eseguì nel 1982 per il battesimo della neonata orchestra
di Enrico Parola

qui

il manifesto 23.2.18
La cultura nel disastro «capitale»
Agitazioni. Aria di tempesta al Teatro di Roma, uno dei sette nazionali, fregio «culturale» residuo della giunta Raggi, dopo la brutta storia del cinema estivo a Trastevere, scippato dall’assessore vicesindaco Bergamo.
di Gianfranco Capitta




LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI GIOVEDI 22 FEBBRAIO


























Repubblica 22.2.18
La manifestazione
Roma, l’antifascismo torna in piazza
Sabato l’appuntamento convocato da Associazione partigiani e sindacati dopo il raid di Macerata. Pd e Leu rispondono all’appello. Ma sale la tensione per i raduni di Forza Nuova e Casa Pound a Palermo e Bologna

qui

Repubblica 22.2.18
Carla Nespolo, Presidente dell’Anpi
“No a ogni violenza ma i gruppi fascisti vanno sciolti”
di Giovanna Casadio

qui






Silja Dögg Gunnarsdottir, deputato al Parlamento di Reykjavík, repubblica di Islanda: «chiunque ha il diritto di credere in ciò che vuole, ma i diritti dei bambini vengono prima del diritto di credere»
Corriere 22.2.18
Circoncisione in Islanda serve più rispetto anche per le minoranze
di Paolo Salom

qui

Repubblica 22.2.18
L’altra metà dell’Africa. Dalla Tanzania all’Uganda
Donne che si ribellano a chi vuole cancellare la loro identità
“L’infibulazione era una tradizione di famiglia”. “Temevo di non sposarmi”
Poi Rahel e le altre hanno detto basta a questa pratica diffusa benché vietata
Nel villaggio di Katabok nel nordest dell’Uganda le adolescenti della tribù Pokot si sono ribellate alle mutilazioni genitali, pratica vietata ma ancora diffusa nel Paese
di Raffaella Scuderi

qui

Repubblica 22.2.18
I tormenti di Francesco
La confessione del Papa “Ho vissuto anni oscuri temevo di essere alla fine”
Nell’incontro riservato di qualche giorno fa con i parroci romani Francesco parla del suo decennio di “smarrimento”, fino al ’92
La notte oscura sembra ormai svanita.
di Paolo Rodari

qui









il manifesto 22.2.18
La corruzione della democrazia e la fuga dalle urne
di Paul Ginsborg

qui

il manifesto 22.2.18
Costruire la felicità è compito della sinistra
Diseguaglianze. Il benessere di cui si parla non è un prodotto statistico, ma umano. È ricerca e costruzione della felicità. E come tale non può prescindere dalle persone, dalla loro partecipazione e dal loro protagonismo.
di Aldo Carra

qui















Repubblica 22.2.18
Così la vita detta legge al diritto
di Gustavo Zagrebelsky

Questo testo è parte dell’intervento che l’autore tiene oggi pomeriggio in Senato. L’occasione è la lectio del presidente della Corte costituzionale Paolo Grossi, che presenta il suo libro “L’invenzione del diritto” (Laterza)
qui

il manifesto 22.2.18
Chi soffia sul fuoco della paura
di Norma Rangeri

qui

La Stampa 22.2.18
La violenza antipasto degli esclusi
di Mattia Feltri

qui

il manifesto 22.2.18
Amnesty: «Dal centrodestra frasi di odio e razzismo»
Si salvi chi può. Rapporto di Amnesty international sul linguaggio dei candidati alle elezioni di marzo
di Marina Della Croce

qui

La Stampa 22.2.18
Alessandro Campi
“In un clima politico malato i partiti soffiano sull’odio
Ma il fascismo non c’entra”
di Amedeo La Mattina

qui

La Stampa 22.2.18
Torre Angela dai 5 Stelle ai fascisti
“Solo il Duce ci ridarebbe serenità”
Viaggio nella periferia romana tra materassi, immondizia, stranieri e slogan
di Flavia Amabile

qui

Repubblica 22.2.18
La crisi della politica
Il linguaggio del teppismo
di Ezio Mauro

qui

Il Fatto 22.2.18
Caso Regeni, i risultati sono “insoddisfacenti”
Amnesty - Analisi di diritti umani in 159 Paesi: molte violazioni, comprese quelle dell’Egitto
di Andrea Valdembrini

qui

Il Fatto 22.2.18
Gentiloni in manovra sui Servizi
Il premier ha provato ad aggirare la legge per prorogare già adesso gli attuali vertici di Dis, Aise e Aisi ma il blitz riesce solo a metà, si spacca il Comitato parlamentare di vigilanza
di Stefano Feltri e Carlo Tecce

qui

iil manifesto 22.2.18
Boschi paracadutata spacca il Pd: la minoranza se ne va
Elezioni. I 14 fuoriusciti annunciano un nuovo gruppo in Comune e guardano a LeU. L’ex ministra accusata di accordi con la Spv sulla sanità. Che trema: 7 arresti
di Ernesto Milanesi

qui

Il Fatto 22.2.18
Bolzano, primo “effetto Meb”: mezzo Pd è uscito dal partito
Quattordici esponenti locali se ne vanno in polemica con i candidati “paracadutati”
di Ferruccio Sansa

qui



il manifesto 22.2.18
Per Assad e Rojava Afrin è la via d’uscita
Siria. L’intervento di Damasco contro Ankara sembra aprire al riconoscimento dell’autogestione curda. Con la benedizione russa. Erdogan fa la voce grossa ma potrebbe approffittarne per ritirarsi salvando la faccia. A Ghouta est altro giorno di morte, sotto le bombe del governo e i mortai dei qaedisti
di Michele Giorgio

qui

il manifesto 22.2.18
«No al Ruanda»: Israele arresta i primi rifugiati eritrei
Israele. Dopo la scadenza dell'ultimatum-ricatto di Tel Aviv, i primi sette richiedenti asilo sono finiti in prigione. E il numero degli ordini di deportazione sale: da 200 a 600 in pochi giorni
Protesta di rifugiati africani in Israele

qui

Il Fatto 22.2.18
Bibi sul viale del tramonto. Anche Filber “Black box” testimonia contro di lui
Israele, il funzionario si era guadagnato il soprannome per la sua fedeltà al premier
di Fabio Scuto

qui

La Stampa 22.2.18
Corruzione, favori e pressing sui media
Netanyahu tradito dal suo fedelissimo
Israele, il consigliere Filber testimonierà per l’accusa contro il premier
di Rolla Scolari

qui






il manifesto 22.2.18
Pechino-Vaticano voci di «accordo» ormai vicino
Cina/Vaticano. Nonostante le resistenze del cardinale di Hong Kong, Pechino e Vaticano sembrano sempre più vicine

qui

La Stampa 22.2.18
Clooney in marcia con gli studenti
La sfida a Trump parte dalle armi
L’attore dona 500 mila dollari e alimenta le voci di corsa per la presidenza
di Paolo Mastrolilli

qui







Il Fatto 22.2.18
Frida Kahlo

La farfalla e l’arte del dolore
Il segreto - Com’è possibile che una pittrice tanto concentrata sulla propria immagine non sia mai narcisista? La sensibilità del suo stesso corpo martoriato la rendeva consapevole di tutto ciò che è vivo
di John Berger

qui

La Stampa 22.2.18
Nel ’68 Guttuso scopre la rivoluzione
A Torino una mostra sul pittore e l’arte rivoluzionaria di 50 anni fa Folgorato dal Movimento studentesco, l’interprete dell’ortodossia artistica comunista entrò in collisione con il suo grande amico Giorgio Amendola
di Marcello Sorgi

qui

Repubblica 22.2.18
La chimica dell’amore
Zygmunt Bauman e Aleksandra Kania
“Amarsi a ottant’anni è come a sedici”
L’ultimo Capodanno ballammo un valzer
Alzò il calice e disse: “Credo che quest’anno sarà piuttosto breve”
Capii che l’amicizia stava tramutandosi in qualcosa d’altro dallo sguardo dei colleghi. Per loro eravamo già coppia
di Simonetta Fiori

qui

Repubblica 22.2.18
L’assessore Bergamo
“Cinema America Io, feticista dei film, voglio fare pace”
di Arianna Finos




ANDATO IN ONDA LUNEDI MATTINA SU LA7










AlgaNews 15.2.18
Strage Usa: Masini, atto incomprensibile che non ha nulla di umano
di Carlo Patrignani

 qui
 











Claudia Dario è stata intervistata a proposito di "Attacchi di panico" (L'Asino d'oro edizioni) su Rai World (Community), si tratta del canale della Rai per gli italiani all'estero diffuso in America, Asia, Africa e Australia. La registrazione del'intervista è disponibile qui














Lunedì 19 febbraio Andrea Ventura è stato ospite su La7 "Coffeebreak" per presentare il suo libro "Il flagello del neoliberismo" (L'Asino d'oro edizioni)
Giovanni Senatore, Ufficio Stampa.









Nel nome di Giordano Bruno
Il 17 febbraio 2018 in P.zza Campo de’ Fiori si è tenuta una manifestazione per ricordare Giordano Bruno ucciso dall’intolleranza religiosa il 17 febbraio 1600, bruciato sul rogo per volontà dell’Inquisizione.
La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”.
La Presidente Maria Mantello nella sua relazione dal titolo Giordano Bruno, maestro di laicità
ha voluto ricordare un altro grande maestro di laicità e umanità:  Massimo Fagioli.
L'evento è stato registrato da Radio Radicale e lo potete trovare qui (al min. 39 della registrazione).
Vi segnaliamo anche l'intervento del Prof. Gianni Ferrara (costituzionalista). Durata del suo intervento 18 min. circa.
La foto è di Sandro Belloni


LA RASSEGNA  DELLA STAMPA DI MERCOLEDI 21 FEBBRAIO










Corriere 21.2.18
Non sparate sulla democrazia
Controlli e ripartizione dei poteri per ridurre il rischio degli incompetenti al governo
La prefazione di Sabino Cassese a un saggio del filosofo politico americano Jason Brennan (Luiss University Press) che critica i sistemi rappresentativi
di Sabino Cassese

qui














Repubblica 21.2.18
L’invasione culturale
Pechino in Africa investe nelle università “Ma studiate il cinese”
Quaranta milioni per la biblioteca di Dar es Salaam: metà all’istituto Confucio
di Raffaella Scuderi

qui















Repubblica 21.2.17
1848
Raoul Peck “ Il giovane Marx contro l’ignoranza”
Intervista di Arianna Finos

qui












La Stampa TuttoScienze 21.2.18
Carl Gustav Jung: dinamiche tra conscio e inconscio
La psiche si compone della parte inconscia, individuale e collettiva, e della parte conscia. La dinamica tra le due parti è considerata da Jung come ciò che permette all’individuo di affrontare un lungo percorso per realizzare la propria personalità. In questo percorso l’individuo incontra e si scontra con delle organizzazioni archetipe (inconsce) della propria personalità: solo affrontandole egli potrà dilatare maggiormente la propria coscienza

Luigi Zoja in video qui



Il Fatto 21.2.18
“Sotto quel saio sei nudo?” Le chat segrete dei preti gay
Altro che celibato
Un dossier con migliaia di pagine raccoglie le comunicazioni di 50 sacerdoti che cercano sesso a pagamento e non solo
Molti preti nel dossier parlano della propria vita sessuale come di una cosa normale
di Luigi Franco

qui

Il Fatto 21.2.18
Mangiacapra, il macho escort che denuncia “la doppia morale di chi predica virtù”
La campagna - Il precedente: ha fatto esplodere il caso di “don Euro” in Toscana
di Lu. Fra.

qui

Il Fatto 21.2.18
Francia, compagni che sbagliano: molestie a sinistra
Unef, sindacato degli studenti
Libération pubblica una inchiesta su abusi sessuali nell’incubatore dei futuri responsabili della gauche
di Luana De Micco

qui

Il manifesto 21.2.18
Le figurine della sinistra europea nella sfida italiana
Chi sta con chi. Tra socialisti radicali e altermondisti moderati, Liberi e Uguali e Potere al Popolo si giocano i testimonial, in qualche caso scippandoli al Pd. Tranne Tsipras, che però appoggia entrambi
di Daniela Preziosi

qui

il manifesto 21.2.18
Liberi&Labour, Grasso da Corbyn per lo scatto finale
Incontro a Londra con il capo dell’opposizione di Sua Maestà. Il leader di LeU lancia un piano per garantire a tutti una casa
di Aaron Elderman

qui

Repubblica 21.2.18
Grasso gioca la carta Corbyn ma Leu è delusa dal leader
Incontro a Londra con il leader laburista, malumore tra i suoi per una campagna mai decollata Voci di scissione tra ex Pd e Si. Bersani alla minoranza dem: ricostruiamo il centrosinistra
Sotto accusa la responsabile della campagna elettorale Muroni
Il sondaggista a D’Alema: non sfondate
di Tommaso Ciriaco

qui

Il Fatto 21.2.18
Il triplo salto mortale di Calenda, da ministro a delegato della Fiom
di Alessandro Robecchi

qui

il manifesto 21.2.18
Scuola, il nuovo concorso è il fallimento del renzismo
Il caso. E' riservato ai docenti in possesso di abilitazione. Notizia positiva, ma non bisogna farsi ingannare: questo è lo specchio di una gestione fallimentare che ha generato la Buona scuola
di Jacopo Rosatelli

qui

Il Fatto 21.2.18
Turatevi il naso: la comunicazione politica di Renzi
di Peter Gomez

qui

Corriere 21.2.18
«Gentiloni? Prodi sbaglia È sfumatura del renzismo»
Bersani: il segretario ci accusa di aiutare Salvini, è un imbroglione
di Monica Guerzoni

qui

il manifesto 21.2.18
Una veglia civile per la riforma del carcere
Fuoriluogo. Siamo di fronte a un'occasione che non va perduta per rispondere alle condanne europee per trattamenti inumani e degradanti. Domani la parola al Consiglio dei ministri
di Stefano Anastasia, Franco Corleone

qui

La Stampa 21.2.18
Il piano di Mattarella, evitare di tornare subito alle urne
Incarico non al primo partito, ma chi ha più chance
di Ugo Magri

qui

La Stampa 21.2.18
Dirigente di Forza Nuova picchiato a sangue in strada
Agguato a Palermo, il responsabile provinciale è stato legato mani e piedi
di Riccardo Arena

qui

Corriere 21.2.18
Saluti romani? Se chi li fa commemora non è reato
di Fulvio Fiano

qui

Corriere 21.2.18
Raggi, accusa archiviata su Romeo «Cancellato un anno di schizzi di fango»
Per il tribunale nomina in linea con le scelte di altri sindaci. Nessun illecito sulle polizze vita
di Ilaria Sacchettoni

qui

Corriere 21.2.18
La riforma che fa bene al carcere e alla società
di Luigi Ferrarella

qui

il manifesto 21.2.18
Referendum Groko, iscritti Spd al voto
Germania. Alle urne per la ratifica del «contratto di coalizione» con Angela Merkel firmato a inizio mese dall’ex segretario Martin Schulz. L’esito ufficiale sarà reso pubblico due giorni dopo, in contemporanea con la chiusura dei seggi italiani
di Sebastiano Canetta

qui

Repubblica 21.2.18
Tra Italia e Canton Ticino
La valle che non dorme per i droni anti-migranti
Nei paesi del Comasco sorvolati dai mezzi svizzeri che controllano il confine “Notti insonni da un anno. Basta spiare quei disgraziati”
Ma c’è chi è d’accordo “Così si catturano anche i rapinatori”
di Brunella Giovara

qui

Il Fatto 21.2.18
Orrore infinito
I due volti di Assad: difende i curdi ma bombarda civili
Il regime manda truppe ad Afrin per bloccare la Turchia, ma a Ghouta colpisce nel mucchio
di Roberta Zunini

qui

Corriere 21.2.18
Il fronte settentrionale
Sulle colline dei curdi arrivano i rinforzi di Assad «Batteremo i turchi»
Spari e proclami. «Abbiamo già sconfitto Isis, siamo pronti»
dal nostro inviato a Manbij (Siria) Lorenzo Cremonesi

qui

Repubblica 21.2.18
Il fantasma di un’altra Sarajevo
di Paolo Garimberti

qui

Repubblica 21.2.18
Il battaglione internazionale
Marco, Eddi e gli altri i foreign fighter italiani in guerra contro i turchi
di Fabio Tonacci

qui

il manifesto 21.2.18
Abu Mazen: «Conferenza internazionale per la Palestina»
Palestina. Il presidente dell'Anp ieri al Palazzo di Vetro ha rivolto un appello al riconoscimento immediato dello Stato di Palestina e alla creazione di un meccanismo internazionale per la questione palestinese. In Cisgiordania continua a crescere il numero dei coloni israeliani.
di Michele Giorgio

qui

Repubblica 21.2.18
Iran alle porte, Israele si scopre fragile
Il drone inviato da Teheran, il caccia abbattuto: a Tel Aviv si susseguono le riunioni dell’intelligence
di Vincenzo Nigro

qui

il manifesto 21.2.18
Netanyahu corrotto corre al fronte
di Zvi Schuldiner

qui

Il Fatto 21.2.18
Israele
Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher
Altra indagine: tentativo di corruzione del magistrato che indagava sulla moglie del premier
Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher
di Fabio Scuto

qui

La Stampa 21.2.18
Due sessi due cervelli
di N. Pan

qui

Repubblica 21.2.18
Scorsese firma la petizione del Cinema America
Arriva la firma numero 182

qui


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI MARTEDI 20 FEBBRAIO

















Il Fatto 20.2.18
Dalla democrazia alla cachistocrazia
di Eugenio Ripepe

ordinario di Filosofia della Politica all’Università di Pisa
qui







Repubblica 20.2.18
L’analisi
Berlusconi e Di Maio sul lettino
di Massimo Recalcati

qui







Repubblica 20.2.18
Psicologia e bisogno di protezione
Cari mamma e papà perché ho paura?
Le scienze cognitive studiano le origini fin dall’infanzia delle fobie per l’altro, lo straniero
Già dalla nascita si generano emozoni negative e si sviluppano ansia e allarme
di Massimo Ammaniti

qui

Repubblica 20.2.18
Le relazioni pericolose tra l’arte e la follia
di Susanna Nirenstein

qui


Il Fatto 20.2.18
Il massacro di Utoya in un piano sequenza
In concorso l’opera del norvegese Poppe, “per non dimenticare”
di Anna Maria Pasetti

qui

Repubblica 20.2.18
Berlinale di sangue tra Utoya e Entebbe
di Arianna Finos

qui

Repubblica 20.2.18
La studentessa scampata alla strage: “I miei compagni non siano morti invano”
"Frequento il primo anno nella scuola superiore dove sono state uccise 17 persone. Se avete un cuore, dovete chiedere che le cose cambino perché non accada mai più"
di Christine Yared

qui

Repubblica 20.2.18
Confini
Paese che vai, psicosi che trovi
di Francesco Crò

qui

Repubblica 20.2.18
Teens
Sono aggressivo, dunque sono, l’equazione under18
di Lauro Quadrana

qui

Dipendenze
La meditazione aiuta contro abbuffate e droghe
Analizzate 30 ricerche sui benefici della mindfulness per prevenire o interrompere il desiderio incontrollabile di cibo e sostanze
di Anna Rita Cillis

qui

Repubblica 20.2.18
Il libro
Come è difficile parlare di suicidio con i bambini
di Valeria Pini

qui



























La Stampa 20.2.18
Il nazismo occulto
Maghi e astrologi al servizio di Hitler
Il libro di Eric Kurlander è una miniera di dati ma il paranormale fu così importante nel Reich?
di Claudio Gallo

qui

il manifesto 20.2.18
Boldrini vuole sciogliere i gruppi neofascisti
La campagna della presidente della camera riceve apprezzamenti quasi solo in LeU. Il problema dell'ammissione dei simboli alle elezioni e lo strumento della "sospensione"
di Andrea Fabozzi

qui

La Stampa 20.2.18
Perché sdoganare il fascismo è un errore
di Vladimiro Zagrebelsky

qui

il manifesto 20.2.18
La polizia carica chi contesta Casa Pound
di Adriana Pollice

qui

Corriere 20.2.18
Macché post. Riecco fascisti e comunisti
di Pierluigi Battista

qui

Corriere 20.2.18
Giampaolo Pansa
«La Resistenza? Una storia falsa»
di Aldo Cazzullo

qui

il manifesto 20.2.18
Ha già votato la Nato prima di noi
L'arte delle guerra. In piena campagna elettorale, i principali partiti hanno tacitamente accettato gli ulteriori impegni assunti dal governo nell’incontro dei 29 ministri Nato della Difesa (per l’Italia Roberta Pinotti), il 14-15 febbraio a Bruxelles
di Manlio Dinucci

qui

Il Fatto 20.2.18
L’agente provocatore ci serve
L’ex giudice: “Quella di Fanpage.it iniziativa meritoria e coraggiosa”
L’agente provocatore ci serve
di Antonio Esposito

qui

Repubblica 20.2.18
Inchieste e urne
Il caso Campania
Renzi e l’ira di De Luca: “ Così esageri” I dem temono la slavina sul fronte Sud
Il governatore attacca i giornalisti di Fanpage (“camorristi”) e Grasso dopo le dimissioni del figlio indagato. Il segretario pd cerca di frenarlo: in gioco i pochi seggi contendibili alla destra e ai 5Stelle
di Tommaso Ciriaco

qui

il manifesto 20.2.18
Modello Riace, l’accoglienza come risorsa
«Mimì Capatosta. Mimmo Lucano e il modello Riace»
di Tiziana Barillà

qui

il manifesto 20.2.18
Con salsicce e vino bianco la Casa del Popolo accoglie il «compagno Casini»
Renzi in tour. Il segretario del Pd con il suo candidato nella storica sede «Leonildo Corazza»: «Lo abbiamo trasformato in un comunista, siamo riusciti a fare anche questo»
di Giovanni Stinco

qui

Il Fatto 20.2.18
“Le radici non sono acqua: la sinistra sono io, non Casini”
Il superduello al Senato nel collegio rosso di Bologna: l’ex governatore (LeU) contro il suo passato, incarnato dal centrista
di Fabrizio d’Esposito

qui

La Stampa 20.2.18
Emma Bonino: “Gentiloni rassicurante, resti premier. Larghe intese senza Lega e M5S”
La leader di +Europa: sanatoria per i migranti irregolari che lavorano
di Davide Lessi

qui

Il Fatto 20.2.18
Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Israele - La squadra speciale indaga sul premier, ora punta ai dirigenti di Bezeq (telecomunicazioni)
di Fabio Scuto

qui

Repubblica 20.2.18
Nelson Mandela
Non volevo essere presidente
Gli appunti che compongono l’ultima parte dell’autobiografia, adesso in uscita in Italia, svelano il lato inedito del leader sudafricano E il suo scetticismo alla vigilia dell’elezione che gli avrebbe cambiato la vita

qui

il manifesto 20.2.18
Le tecniche Crispr e l’embrione «pecora-uomo»
Gli scienziati dell’equipe di Pablo Juan Ross dell’Università della California hanno messo a punto una tecnica per sviluppare cellule umane all’interno di embrioni di altre specie
di Andrea Capocci

qui

Corriere 20.2.18
L’embrione ibrido pecora-uomo
Svolta sul futuro dei trapianti
Ha una cellula umana ogni 10 mila (con il maiale erano una su 100 mila)
di Edoardo Boncinelli

qui

il manifesto 20.2.18
Da Hiroshima a oggi, la corsa agli armamenti
«Guerra Nucleare. Il giorno prima» di Manlio Dinucci, edito da Zambon. È la storia di una potenza distruttiva tale da cancellare la specie umana e quasi ogni altra forma di vita dalla faccia della Terra, sconvolgendone l’intero ecosistema
di Tommaso Di Francesco

qui

Repubblica 19.2.18
La battaglia di Afrin
Siriani e curdi contro i turchi
Le forze di Assad fanno fronte comune con le milizie per respingere l’offensiva di Ankara Erdogan a Putin: “ Noi non ci fermeremo”. Verso il summit tra Damasco, Teheran e Mosca
di Marco Ansaldo

qui

Repubblica 20.2.18
Nuovi scenari
Patto di ferro sul gas tra Egitto e Israele
Accordo sui grandi giacimenti di Leviathan e Tamar: un’intesa soprattutto politica (e necessaria a entrambi)
di Vincenzo Nigro

qui

La Stampa 19.2.18
Black Panther, orgoglio dell’America afro
la diciottesima pellicola dell’universo cinematografico Marvel
di Massimiliano Panarari

qui
















Il Fatto 20.2.18
Cinema America: si può vincere, ma con il bando
di Roberto Faenza

qui


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI LUNEDI 19 FEBBRAIO

il manifesto 18.2.18
Ecco come ribaltare il classismo della scuola italiana
La proposta. L'alternativa alla "Buona Scuola" di Renzi e del Pd esiste e si chiama Lip: una legge di iniziativa popolare, frutto di un lungo percorso di elaborazione democratica, che prospetta un altro mondo per gli studenti, i docenti, i lavoratori e i genitori
di Marina Boscaino

qui

Il Fatto 19.2.18
Il riconoscimento dell’eutanasia nel diritto romano
di Orazio Licandro

qui

Il Fatto 19.2.18
“In lista anche altri massoni con il Pd e il centrodestra”
I dem hanno abolito l’incompatibilità nel 2010. Le rivelazioni di Bisi, gran maestro del Goi: “I governatori renziani ci ringraziano”
“In lista anche altri massoni con il Pd e il centrodestra”
di Fabrizio d’Esposito

qui

Corriere 19.2.18
Lotti «mediatore» per proteggere i voti e la corsa di Piero 

Così la famiglia cede sul passo indietro
di Tommaso Labate

qui

Corriere 19.2.18
Le scelte alternative
I delusi del Nazareno tra Bonino e il Prof Chi vota la coalizione evitando il simbolo pd
di Giuseppe Alberto Falci

qui

La Stampa 19.2.18
“Ancora troppi in difficoltà. La rabbia sociale favorisce politiche contro la crescita”
L’economista Vecchi: per alcuni una crisi peggiore del ’29
di A. Bar.

qui

Il Fatto 19.2.18
Via De Luca jr. e Renzi insulta Fanpage: cronista aggredita
Tensioni al convegno del Pd dopo l’annuncio di Roberto che attacca il sito autore dello scoop: “Montaggio strumentale”
di Vincenzo Iurillo

qui

Il Fatto 19.2.18
“Unica a far domande, volevano menarmi”
La giornalista racconta il clima violento dei simpatizzanti democratici
“Unica a far domande, volevano menarmi”
di Vin. Iur.

qui

Il Fatto 19.2.18
La Chiesa e la rivoluzione della conservazione
Pii auspici. Tra il vuoto della formazione del prossimo governo e il blocco di centrodestra a trazione leghista, i vescovi pregano per un Gentiloni bis e Minniti
di Carlo Tecce

qui

Il Fatto 19.2.18
“Impostore”, “gradasso”, “Lucifero”: gli insulti al papa dei tradizionalisti
L’invettiva di Francesco contro i conservatori che lo accusano di eresia, tra cui il cardinale Burke
di Fabrizio d’Esposito

qui

La Stampa 19.2.18
Duello sotterraneo con Gentiloni
Renzi riapre i canali con Berlusconi
Il leader Pd preoccupato dal crescente sostegno per il premier E adesso punta all’ex Cavaliere per tornare a Palazzo Chigi
di Fabio Martini

qui

Il Fatto 19.2.18
Il caso Macerata e il vuoto di una politica irresponsabile
Qualcuno muore e un matto fascista spara a caso sulla gente, ma il discorso pubblico si aggroviglia su chi sia il responsabile. Tutto è parte di un balletto scoraggiante, asservito agli scopi elettorali di questa o quella tribù
di Mirko Canevaro

qui

Corriere 19.2.18
Boldrini: «Sciogliere i gruppi neofascisti»
Il leader di FI: ma il vero pericolo sono i centri sociali. Napoli, antagonisti in piazza contro CasaPound
di Rinaldo Frignani

qui

Il Fatto 19.2.18
Italia a mano armata: molti arsenali nelle mani di pochi
In Italia girano troppe armi acquistate e detenute in modo illegale
di Enrico Fierro

qui

Il Fatto 19.2.18
30 anni fa l’Italia scoprì la violenza sulle donne
La prevenzione. Una donna non la si salva soltanto togliendola alle percosse, bisogna darle gli strumenti per cavarsela da sola anche sei mesi dopo l’aiuto
di Silvia D’Onghia e Alessia Grossi

qui

Corriere 19.2.18
«Shoah, ebrei tra i responsabili» Bufera sul premier polacco
Nuova polemica sulla memoria. Morawiecki omaggia brigata filonazista
di Maria Serena Natale

qui

La Stampa 19.2.18
“Vi spiego perché io, No Tav mi sono unita alle milizie curde”
Siria, dopo mesi di silenzio Eddi, attivista torinese, diffonde un video “Questa battaglia è di tutte le persone che credono nella libertà”
di Federico Genta

qui

La Stampa 19.2.18
Corbyn e i Labour sotto accusa
“Informatori dei servizi di Praga”
Un’ex spia dell’Est: negli Anni 80 collaboravano con il blocco sovietico
Le accuse ai vertici del Labour britannico su presunte collaborazioni coi servizi segreti dell’allora blocco sovietico non si limitano al leader Jeremy Corbyn: oggi è la volta del suo numero due, John McDonnell e dell’ex sindaco di Londra, Ken Livingstone
di Vittorio Sabadin

qui

Il Fatto 19.2.18
I dieci anni di rabbia e povertà di Atene
La crisi dalla quale il paese sta forse cominciando a uscire solo ora ha mutato il panorama sociale tra umiliazioni finanziarie ed episodi di corruzione
di Roberta Zunini

qui

Il Fatto 19.2.18
Grecia
Un popolo fiero tradito e trafitto nell’orgoglio
di Matteo Nucci

qui

La Stampa 19.2.18
Namibia, la corsa ai diamanti arriva in fondo all’oceano
Giacimenti esauriti tra 15 anni, l’azienda De Beers inizia l’estrazione negli abissi
di Lorenzo Simoncelli

qui


ALCUNI SETTIMANALI

l’espresso 18.2.18
Così governa una buona sinistra
Cinque anni fa il Portogallo era quasi al default. Oggi cresce a ritmi record. Con un esecutivo socialista e comunista. Liberale in economia, ma con una politica sociale
Il merito non è soltanto dell’attuale esecutivo. Che però ha cambiato il clima, aumentato il salario minimo, ripristinato la tredicesima e gli scatti d’anzianità
di Stefano Vergine da Lisbona
qui

internazionale 18.2.2018
Esperimento
di Giovanni De Mauro
qui

internazionale 18.2.2018
Parole
L’isola afollata
di Domenico Starnone
qui

“... un assoluto disprezzo della democrazia...”
internazionale 18.2.2018
Come un colpo di stato
Ad agosto scade l’ultimo dei piani di salvataggio imposti alla Grecia a partire dal 2010. La sovranità del paese è stata azzerata, la situazione sociale è disastrosa e la fine della crisi è ancora lontana
di Edward Geelhoed, De Groene Amsterdammer, Paesi Bassi
qui

internazionale 18.2.2018
Gli interessi di Pechino in Suriname
Nell’ex colonia olandese un decimo della popolazione è di origine cinese. Ormai sono gli imprenditori asiatici a gestire la sua economia. E il governo sta a guardare
di Thomas Fischermann, Die Zeit, Germania
qui

Sapienza.it 16.2.18
Scoperte orme di bambino risalenti a 700 mila anni fa in Etiopia (Gombore II-2 a Melka Kunture)
L'eccezionale ritrovamento ha pochissimi precedenti: rarissimi i siti con impronte umane più antichi di 300.000 anni, e per la prima volta sono state trovate in un sito archeologico in cui sono documentate le attività quotidiane nel loro insieme

qui

SkyTg24 16.2.18
Scoperte orme di bambino di 700mila anni fa in Etiopia

qui
vedi anche qui
si ringrazia Francesca Iannaco


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI DOMENICA 18 FEBBRAIO

Il Fatto 18.2.18
Il risveglio degli abusati dai preti argentini
Giustizia parziale - Alcune delle vittime criticano apertamente governo e Chiesa
di Guido Gazzoli 

qui

La Stampa 26.4.16
Paraguay, dove si rifugiano i preti argentini accusati di abusi
Lo scrive in un’inchiesta il quotidiano paraguayano La Nación. Uno di questi (cinque) sacerdoti avrebbe continuato a impartire i sacramenti partecipando anche alla messa del Papa
di Alver Metall

qui

Corriere 18.2.18

Vaticano dopo marzo la probabile firma
Patto con la Cina sui vescovi «Il Papa ha deciso»
di Massimo Franco e Paolo Salo
m
qui





























La Stampa 18.2.18
Jung contro Einstein
Meglio il Dio che gioca a dadi
Affascinato dalle coincidenze, lo psicanalista contestava il principio di causalità e alla Teoria della relatività preferiva la Meccanica quantistica di Pauli. Una lettera del 1954
di Fabio Sindici

qui

La Stampa 18.2.18
Shoah, sale la tensione tra Polonia e Israele

La tensione tra Polonia e Israele sulle responsabilità dell’Olocausto non accenna a calare. Dopo l’approvazione della controversa legge polacca che vieta di parlare di «campi di concentramento polacchi» o di collaborazionismo tra polacchi e nazisti, il premier Morawiecki ha detto che durante la Shoah «ci furono colpevoli polacchi, così come ci furono colpevoli ebrei». L’intervento di Morawiecki ha scatenato l’ira di Netanyahu: «Parole oltraggiose. Dimostrano la sua incapacità di comprendere la storia e la mancanza di sensibilità per la tragedia della nostra gente»








il manifesto 18.2.18
«Un altro 4 dicembre è possibile», con ironia
Lidia Menapace. Partigiana sempre, oggi candidata con Potere al popolo, «gli unici a sperimentare pratiche di democrazia diretta», mette in guardia: «L’estrema destra oggi è più pericolosa perché la crisi strutturale globale del capitalismo offre un enorme spazio di azione»
di Tommaso Di Francesco

qui

il manifesto 18.2.18
Renzi nella morsa della “coalizione”
Paolo Gentiloni e Matteo Renzi
di Andrea Fabozzi

qui

il manifesto 18.2.18
L’ultimo colpo di Prodi a Renzi. Sì a Insieme e Gentiloni premier
Il professore: «Con lui Paese più forte». E su LeU: «Sono amici, ma hanno sbagliato»
di Giovanni Stinco

qui

Il Fatto 18.2.18
Il governo costretto alle scuse per far pace con vescovi e Curia
Dopo le polemiche su mafia e Chiesa - Amen. Alla cerimonia per i Patti Lateranensi prima Boschi e poi Orlando fanno atto di contrizione
Il governo costretto alle scuse per far pace con vescovi e Curia
di Wanda Marra

qui

Il Fatto 18.2.18
Emma Bonino è un’extraterrestre
di Furio Colombo

qui

Corriere 18.2.18
Rileggere la storia
L’Austria e l’Alto Adige: idee inutili, forse dannose, non è questione di passaporti
di Sergio Romano

qui

il manifesto 18.2.18
Quel male oscuro nascosto nella normalità
Berlinale 2018. Parla Jan Gebert regista del doc «When the War Comes» dove ha seguito i membri di una formazione di estrema destra nella Repubblica Ceca
una scena di «When the War Comes», sotto il regista Jan Gebert
di Giovanna Branca

qui

il manifesto 18.2.18
All’«Internazionale nera» risponde la Sofia antifascista
Bulgaria. La Bulgaria è nel semestre di presidenza Ue. Il premier ha dato l’ok alla sfilata neonazi
Nazisti bulgari picchettano di fronte alla casa di Hristo Lukov antisemita bulgaro ucciso dai partigiani comunisti nel 1943
di Yurii Colombo

qui

il manifesto 18.2.18
Il ricatto di Israele ai rifugiati è realtà
Israele. Diventa operativo l'emendamento alla "legge degli infiltrati", approvato in dicembre. Duecento richiedenti asilo africani dovranno comunicare la loro decisione: l'uscita "volontaria" dal Paese o la prigione.
di Michele Giorgio

qui

Corriere 18.2.18
Paolo Portoghesi

«Che danni dalle archistar Ho ricevuto minacce di morte per la Moschea di Roma»
di Paolo Conti

qui

Corriere La Lettura 18.2.18
Una mostra al Muse di Trento
Ecco sei eccezioni
di Telmo Pievani

qui

Corriere La Lettura 18.2.18
Kiefer ritrae il filosofo venuto dal Nulla
Paralleli Il pittore e scultore tedesco espone a Parigiuna mostra ispirata all’opera di Andrea Emo, morto nel 1983, pensatore abissale, auto-recluso, «postumo» quasi per scelta. Sorprendentemente, ma non troppo... Ecco che cosa hanno in comune
di Vincenzo Trione

qui

Corriere La Lettura 18.2.18
il destino umano in bilico sul vuoto
di Andrea Emo

qui




LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI SABATO 17 FEBBRAIO


il manifesto 17.2.18
A Bologna picchiati e cacciati gli antifascisti
Verso le elezioni. Cortei e sit-in pacifici di movimenti, associazioni, studenti e centri sociali contro il comizio di Forza nuova caricati per tutto il giorno dalla polizia. In presidio anche Pd e Leu, Cgil e Libera
di Giovanni Stinco

qui

Repubblica 17.2.18
I fascisti in piazza scuotono Bologna
Scontri e polemiche per le cariche della polizia contro i giovani che protestano per il comizio di Forza Nuova Il sindaco Merola contro i centri sociali: “Squadristi anche voi”. Bersani: “Un errore concedere spazi pubblici”
di Silvia Bignami

qui

Corriere 17.2.18
Perché nessuno vuole il voto bis
di Francesco Verderami

qui

Il Fatto 17.2.18
Le mie domande a Franceschini censurate su la7
di Vittorio Emiliani

qui

il manifesto 17.2.18
Università, dieci anni di tagli e cinquemila ricercatori in meno
Non è solo una questione di tasse. Il Miur pubblica un rapporto sul personale universitario: crescono i precari, età media alta, pesanti le differenze di genere
di Roberto Ciccarelli

qui

Il Fatto 17.2.18
Navalny e il “pesciolino” che fa tremare lo “zar”
Il blogger-oppositore diffonde un video sui legami fra Putin e il team di Trump. Il governo ordina di toglierlo: Youtube esegue
di Michela A.G. Iaccarino

qui

il manifesto 17.2.18
Turchia, all’ergastolo lo stato di diritto
Una sentenza atlantica e crudele contro sei giornalisti turchi, resa possibile dall'omertà di Europa e Nato che hanno fatto di Erdogan il loro cane da guardia, in Siria come nei campi profughi. Un do ut des che il rilascio del reporter Yucel palesa
di Tommaso Di Francesco

qui

La Stampa 17.2.18
Turchia: “Sostegno a Gulen”, ergastolo per sei giornalisti
Tra i condannati i fratelli Ahmet e Mehmet Altan. Sono accusati di aver tentato di “sovvertire l’ordine costituzionale” in relazione al tentato golpe del luglio 2016
di Marta Ottaviani

qui

La Stampa 17.2.18
“Siamo sulla strada della dittatura
la magistratura è in mano a Erdogan”
L’intellettuale Baydar: “Una farsa, non esiste più libertà”
di Mar. Ott.

qui

Corriere 17.2.18
«Siamo come l’Italia nel ventennio fascista Ma l’Europa pensa solo a farsi ricattare»
Can Dündar: «Basta un tweet per la galera»
di Monica Ricci Sargentini

qui

il manifesto 17.2.18
I prigionieri politici palestinesi boicottano le corti israeliane
Israele/Territori occupati. La protesta, come in passato, è contro la detenzione amministrativa, il carcere senza processo. A sostegno sono annunciate marce e sit in in Cisgiordania
di Michele Giorgio

qui

il manifesto 17.2.18
Orbán verso la vittoria con la propaganda anti-immigrati e ong
Ungheria. Il voto dell’8 aprile, secondo i sondaggi, avrà un esito scontato. Il premier, nonostante le grane giudiziarie, punta dritto al suo terzo mandato
di Massimo Congiu

qui

il manifesto 17.2.18
I rivoluzionari di Wolfgang Huber
Berlinale 68. In «SPK Komplex» di Gerd Kroske, presentato al Forum, il processo contro un teorico dell’antipsichiatria e alcuni membri del collettivo socialista in Germania nel 1970. Accusati di sostenere la Raf vennero condannati poi a pene durissime
di Cristina Piccino

qui

il manifesto 17.2.18
Ingmar Bergman: “Passeggio ancora per le strade di Uppsala”
Maestri del cinema. Suggestioni e riflessioni in occasione della rassegna dedicata al regista al Palazzo delle Esposizioni di Roma
di Orio Caldiron

qui

Il Fatto 17.2.18
Il fulcro della musica sacra di Bach è Bach
La riforma - “Io, io, io”: il Cantor al servizio della fede più che il Dio di Lutero mette al centro se stesso
Il fulcro della musica sacra di Bach è Bach
di Paolo Isotta

qui

Corriere 17.2.18
La mente quantica
Il desiderio di trovare spiegazioni esoteriche a quello che ci accade è sempre stato forte. Ora è la fisica quantistica ad alimentare nuove credenze su telepatia e telecinesi. Ma cosa c’è di vero?
di Anna Meldolesi

qui


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI VENERDI 16 FEBBRAIO

Corriere 16.2.18
Il rebus Dj Fabo La Consulta e il lasciarsi morire
di Sabino Cassese

qui

La Stampa 16.2.18
Dall’ex fidanzata all’insegnante eroe
Così Nik ha scelto con cura i bersagli
di Francesco Semprini

qui

Reoubblica 16.2.18
La strage in Florida
L’ex studente con disagio psichico e un fucile legale

qui

La Stampa 16.2.18
La finzione della campagna elettorale
di Giovanni Orsina

qui

Repubblica 16.2.18
M5S sempre in alto, Pd sotto il 22% e il centrodestra può battere tutti
Il movimento di Di Maio tiene quota 28 nonostante il caso rimborsi. I dem giù di un altro punto La coalizione di Berlusconi al 35%. Ma quasi un elettore su due non ha ancora deciso chi votare
di Ilvo Diamanti

qui

il manifesto 16.2.18
Walter Benjamin, l’intensità dell’attimo e il tempo discontinuo

«Attraverso la piccola porta», un saggio di Massimiliano Tomba pubblicato per Mimesis
di Mario Pezzella

qui

La Stampa 16.2.18
“Il capitalismo finanziario ha fatto dimenticare gli ultimi”
L’autore di Canale Mussolini: “Ha vinto l’egoismo, non il collettivo Gli imprenditori non hanno più bisogno che gli operai consumino”
di Massimo Vincenzi

qui

il manifesto 16.2.18
Jakov Blumkin, la parabola oscura

ntervista con l’autore della biografia del bolscevico, poeta e assassino. «Con questo mio libro mi sono interrogato su cosa significhi davvero la narrazione di una vita». «Sembrava lui stesso considerarsi un personaggio letterario: un po’ eroe, avventuriero e bandito»
di Guido Caldiron

qui

La Stampa 16.2.18
Com’era effervescente l’arte sotto la cappa del Regime
A Milano una mostra racconta la straordinaria creatività nell’Italia tra le due guerre, in contrasto con il rigido ordine imposto dal fascismo
di Francesco Bonami

qui

Corriere 16.2.18
Milano, tutto esaurito ai licei classici E decine di studenti restano esclusi
In tre anni iscrizioni cresciute dal 3 all’8%. I presidi: servono spazi, no alle selezioni
di Elisabetta Andreis

qui

Corriere 16.2.18
La polemica sull'"America»
Star del cinema contro grillini per lo schermo in piazza a Roma
di Gian Antonio Stella

qui

Corriere 16.2.18
La fotografia dell’intelligenza
di Giuseppe Remuzzi

qui

Repubblica 16.2.18
Riscoperte
Lo scrittore errante che decise di essere Don Chisciotte
di Pietro Citati

qui


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI GIOVEDI 15 FEBBRAIO

La  Stampa 15.2.18
Dj Fabo, il caso Cappato alla Consulta
Né assoluzione né condanna, i giudici di Milano rinviano gli atti alla Corte costituzionale Ora per l’esponente dei radicali andrà valutata la legittimità del reato di aiuto al suicidio
di Fabio Poletti

qui

Repubblica 15.2.18
Processo a Cappato
Il confine tra legge e dignità
Così il principio dell’autodeterminazione diventa il pilastro sul quale ricostruire il nostro ordinamento
di Michela Marzano

qui

Repubblica 15.2.18
Che cosa può accadere
“Ora sul fine vita è possibile una rivoluzione”
Il giurista Pellegrino “ Ma dipenderà dal coraggio della Corte”
di Vladimiro Polchi

qui

il manifesto 15.2.18
L’aiuto al suicidio alla Consulta. Gallo: «Su Dj Fabo ordinanza storica»
Intervista. Parla l’avvocata Filomena Gallo, a capo del collegio di difesa di Marco Cappato. «La Corte afferma che solo le azioni che pregiudicano la libertà di scelta possono costituire offesa al bene che va tutelato, che è l’autodeterminazione»
di Eleonora Martini

qui


il manifesto 15.2.18
In ballo la legittimità della libera scelta a lasciare la vita
Dj Fabo. Processo Cappato, la Corte d'Assise rinvia gli atti alla Corte Costituzionale
di Massimo Villone

qui

il manifesto 15.2.18
Nell’oceano degli algoritmi senza reti umane
A proposito di «Cento anni dopo, 1917-2017. Da Lenin a Zuckerberg», di Rita Di Leo edito da Ediesse
di Luciana Castellina

qui

Repubblica 15.21.8
Da Columbine alla sparatoria di San Valentino
Florida, spari nel liceo. È una strage
Ex studente uccide 17 persone, tra cui molti ragazzi, e poi fugge. Fermato dalla polizia, è un fanatico delle armi Alunni e professori barricati nelle aule. Trump annulla tutti gli impegni: “Le mie preghiere per le vittime”
di Federico Rampini

qui

Corriere 15.2.18
Usa Scuole, 18 sparatorie da gennaio
di Giuseppe Sarcina

qui

Corriere 15.2.18
Le incognite di una legge tra realtà e propaganda
di Massimo Franco

qui

Repubblica 15.2.18
Sergio Zavoli
“Non so se in Italia ci sarà ancora una sinistra La tv? Ormai vedo solo la Roma”
Intervista di Concetto Vecchio

qui

il manifesto 15.2.18
Irina e le altre, incubo dei nazisti nei cieli
«Una donna può tutto. 1941: volano le Streghe della notte» di Ritanna Armeni, edito da Ponte alle Grazie. La storia delle leggendarie aviatrici russe che guidavano i Polikarpov, attaccando i tedeschi
Scaffale. «Una donna può tutto. 1941: volano le Streghe della notte» di Ritanna Armeni, edito da Ponte alle Grazie. La storia delle leggendarie aviatrici russe che guidavano i Polikarpov, attaccando i tedeschi
di Andrea Colombo

qui

il manifesto 15.2.18
Sul caso Netanyahu l’ombra dello scontro tra il premier e Yair Lapid
Israele. Respinge le accuse di corruzione il primo ministro israeliano, di cui la polizia ha chiesto l'incriminazione. Un testimone chiave nell'inchiesta è l'ex ministro delle finanze Yair Lapid, un accanito rivale di Netanyahu. Deciderà il procuratore Mandeblit chiamato ad approvare formalmente l'incriminazione.
di Michele Giorgio

qui

il manifesto 15.2.18
Canapa mundi, oltre il pregiudizio
di Gennaro Maolucci

qui

il manifesto 15.2.18
Quando la rivoluzione è vera: i discorsi di Thomas Sankara
di Angelo Mastrandrea

qui

La Stampa 15.2.18
Lavorare meno per essere più felici
Il sociologo Etzioni : “L’era dei robot segnerà il declino del consumismo e la rinascita dei legami comunitari”
di Amitai Etzioni

qui

Repubblica 15.2.18
Intervista
Il medico con 2mila pazienti
“Io, stacanovista della visita da dieci mutuati all’ora”
di Sara Strippoli

qui



LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI MERCOLEDI 14 FEBBRAIO

Il Fatto 14.2.18
Molestate 4 donne su 10. L’80% non lo dice a nessuno
Rapporto Istat - 8,9 milioni (e 3,8 milioni di uomini) riferiscono almeno un episodio, ma c’è un lieve calo. Casi costanti sul lavoro
Molestate 4 donne su 10. L’80% non lo dice a nessuno
di Lorenzo Giarelli

qui

Repubblica 14.2.18
Cosa ci dicono gli 8 milioni di vittime in italia
di Michela Marzano

qui

La Stampa 14.3.18
Un milione di donne vittime sul lavoro di ricatti sessuali
L’Istat: oltre 12 milioni di italiani, di cui un terzo uomini, molestati almeno una volta nella vita. Maschi gli aggressori Gli abusi più frequenti sono verbali e le denunce poche
di Maria Corbi

qui

Corriere 14.2.18
Firenze, l’interrogatorio
«Noi violentate» Poi il supplizio nell’aula bunker
«Trova sexy le divise?» Le domande choc in aula alle due ragazze violentate
Le giovani e i legali dei carabinieri. Il giudice: indietro di 50 anni
di Antonella Mollica

qui

La Stampa 14.2.18
Cultura maschilista millenaria, ma qualcosa sta cambiando
C’è un’asimmetria di genere fra vittime e carnefici. La violenza è una piaga sociale da combattere
di Linda Laura Sabbadini

qui

Corriere 14.2.18
Roma, integrazione fallita
Le illusioni multiculturali dell’Esquilino
L’illusione caduta di Piazza Vittorio. La tolleranza non è integrazione
di Antonio Polito

qui

il manifesto 14.2.18
Bonino: «Netti sul razzismo. Alleata al Pd ma non rinuncio alle battaglie»
L'intervista. Emma Bonino: sugli immigrati circolano discorsi che ricordano l’antisemitismo, dalle destre bufale disumane e pure inapplicabili, «Per il leader dem le mie idee meno serie di quelle di Minniti? La matassa libica ancora non è sbrogliata»
di Daniela Preziosi

qui

La Stampa 14.2.18
Bonino batte Berlusconi
nel ring dei commercianti
L’ex Cavaliere lancia Cottarelli: “Sarà ministro”. Ma lui smentisce
di Amedeo La Mattina

qui

il manifesto 14.2.18
Marco Cappato: «La sentenza di oggi è una tappa verso l’eutanasia legale»
Milano. In attesa del giudizio della Corte d’assise per l’aiuto al suicidio fornito dal radicale a Dj Fabo. «Se dovessero assolvermi perché il fatto è avvenuto in Svizzera, sarebbe un precedente pericoloso: solo chi ha i soldi per andare all’estero potrebbe essere aiutato».
Marco Cappato durante un'udienza del suo processo in Corte d'Assise per l'aiuto al suicidio fornito a Dj Fabo
di Eleonora Martini

qui

Repubblica 14.2.18
La formazione. Il boom dei corsi
Il latino ora fa curriculum la nuova vita della lingua morta
di Ilaria Venturi

qui

Repubblica 14.2.18
Intervista a Maurizio Bettini
“È una garanzia di flessibilità per il lavoro”

qui

Repubblica 14.2.18
Finanza pubblica
Statali, il nuovo contratto mette a rischio i conti
L’allarme dell’Ufficio parlamentare di bilancio: mancano 1,2 miliardi, rischio manovra- bis “Criticità su tassi, finanza e lotta all’evasione”. Ma il Tesoro esclude aggiustamenti
di Roberto Petrini

qui

Repubblica 14.2.18
I criteri di assunzione
“Ignorante è meglio” L’azienda snobba i laureati
Ricerca Inapp: gli imprenditori poco istruiti sottovalutano i vantaggi della formazione. Solo il 5,7% dei loro dipendenti ha fatto l’università
di Rosaria Amato

qui

Repubblica 14.2.18
L’intervista a Marco Minniti
“Renzi non aprirà a Berlusconi E meglio se Gentiloni resta in sella”
di Eugenio Scalfari

qui

Il Fatto 14.21.8
Ultimo tango a Tel Aviv, chiesta incriminazione per Netanyahu
La polizia: “Ci sono prove sufficienti di corruzione contro il premier”. Bibi replica: “Innocente, non mi dimetto”. L’ultima parola al procuratore generale Mandelblit
di Roberta Zunini

qui

il manifesto 14.2.18
Processo a porte chiuse per Ahed Tamimi
Territori palestinesi occupati. Il giudice militare Menachem Lieberman ha giustificato la decisione con la necessità di proteggere la minore palestinese, sotto processo per aver schiaffeggiato due soldati. Per la difesa è solo un modo per non dare risonanza internazionale al caso
di Michele Giorgio

qui

La Stampa 14.2.18
Hong Kong, libertà soffocate
dall’abbraccio della Cina di Xi
Pechino aumenta il controllo su economia e politica, i dissidenti ridotti al silenzio
di Carlo Pizzati

qui

Repubblica 14.2.18
I piccoli orfani di Ceausescu il dittatore che volle farsi Dio
di Andrea Bajani

qui

il manifesto 14.2.18
Mary Gauthier, psicoterapia rock militante
Note sparse. Ritorno convincente per la musicista americana con «Rifles & Rosary Beads», un album che racconta il dramma dei suicidi fra i reduci dalle guerre in America
Mary Gauthier
di Guido Festinese

qui

Il Fatto 14.2.18
“Perfino Humphrey Bogart reciterebbe Montalbano”
Alberto Sironi - Lunedì il 45% di share, il regista: “Ci ispiriamo al cinema Usa, ma il commissario incarna l’italianità migliore”
di Federico Pontiggia

qui

La Stampa TuttoScienze 14.2.18
“Così al Cern si farà luce sull’Universo oscuro”
Fabiola Gianotti è leader del laboratorio n°1 al mondo “Ci stiamo preparando a decifrare il 95% del cosmo”
di Stefano Massarelli

qui

Repubblica 14.2.18
Il mio maestro e il segreto dell’Antico Egitto
Il 14 febbraio 1928 moriva Ernesto Schiaparelli. Erudito, archeologo ossessionato dalla terra dei Faraoni rivoluzionò lo studio del passato e rese il Museo Egizio di Torino un’eccellenza mondiale. Il ricordo del suo successore
di Christian Greco

qui


LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI MARTEDI 13 FEBBRAIO:
il professor Federico Masini:
Repubblica 9.2.18
In Malesia scoperta una nuova lingua. Non ha la parola "rubare
Si chiama Jedek, e la parlano appena 280 persone di etnia Semang. Un idioma che riflette lo stile di vita dei suoi parlanti: non possiede parole come 'rubare' o 'vendere', ma è ricca di termini che declinano il concetto di scambio e condivisione
di Simone Valesini

qui
si ringrazia Roberto Chimenti










RadioLuna 22.1.18
Gli ebrei perseguitati nella provincia del Duce
di Licia Pastore





La 7 8.2.18
Rinascita del fascismo? L'analisi storica del prof. Emilio Gentile

AlgaNews 12.2.18
Giorgio Galli: fascismo in rispolvero per nascondere disagio sociale
dI Carlo Patrignani

La7 12.1.18
Lui è tornato?
con Emilio Gentile
Enrico Mentana conduce uno speciale dedicato alla figura di Benito Mussolini e al ritorno dell'estrema destra nel panorama politico italiano














Repubblica 13.2.18
Malattie mentali
La psicoanalisi si fa pop
Abbandonata la ritualità del setting gli strizzacervelli inventano Freud 2.0
di Paola Emilia Cicerone

qui

il manifesto 13.2.18
Trump deplora le colonie ma ne discute l’annessione a Israele
Usa/Israele/Palestina. Il presidente americano ha definito gli insediamenti coloniali un ostacolo per la pace ma allo stesso tempo, sostiene Netanyahu, è impegnato in colloqui per la loro annessione allo Stato ebraico.
di Michele Giorgio

qui

il manifesto 13.2.18
Lo scandalo Oxfam e il nodo ineludibile della degenerazione dell’«umanitario»
di Raffaele K. Salinari

qui

il manifesto 13.2.18
Minniti come Facta nel 1922
Macerata. Le istituzioni, oggi come ieri, non garantiscono il rispetto della legalità costituzionale e aprono i varchi al neofascismo, ritirandosi dalla piazza di Macerata. I fatti di Reggio Calabria del 1972 videro la risposta coraggiosa dei sindacati metalmeccanici di Trentin, Carniti e Benvenuto in piazza contro le bombe nere
di Carlo Freccero, Andrea Del Monaco

qui

il manifesto 13.2.18
Il classismo delle scuole non paga
Il caso. Nonostante i proclami di alcuni dirigenti scolastici, un'indagine Ocse, e anche il volume «Excellence and equity in education», dimostrano come l'apprendimento migliore si ottenga in scuole socialmente e culturalmente miste
di Andrea Capocci

qui

Repubblica 13.2.18
Migranti, sicurezza e tre per cento sale la tensione tra Renzi e Bonino
Dopo lo scontro con Minniti sulle politiche per l’immigrazione si apre un altro fronte con la leader radicale: il timore che la lista +Europa superi la soglia del proporzionale sottraendo seggi ai dem
di Goffredo De Marchis

qui

Repubblica 13.2.18
Il carro di Emma l’ultima tentazione dei delusi dal Pd
d Giovanna Casadio

qui

Repubblica 13.2.18
L’eterna caccia allo straniero
di Nadia Urbinati

qui

il manifesto 13.2.18
Costa (Fieg): «Per avere giornali autonomi è fondamentale l’indipendenza economica»
Editoria. I ricavi della carta stampata. Ecco le cifre degli ultimi 10 anni: -50% dei ricavi, vendite -40%, -65% la pubblicità. Contro la tripla concorrenza della rete - utilizzo improprio dei contenuti, dei dati e una fiscalità anomala - serve l’«algoritmo della credibilità»
di Bruno Perini

qui

La Stampa 13.2.18
Nelle fabbriche tedesche
vola il sindacato di destra
Zentrum Automobil raggiunge il 10% alla Daimler “Difendiamo solo i metalmeccanici nati in Germania”
di Walter Rauhe

qui

il manifesto 13.2.18
Il ministro della cultura del Venezuela: «Serve una vittoria politica per sistemare la nostra economia»
Venezuela. Intervista a Ernesto Villegas Poljak, giornalista e oggi ministro della cultura venzuelano: «Uscire dalla dipendenza petrolifera»
intervista di Paolo Moiola

qui

Il Fatto 13.2.18
Addio a Galasso, lo storico che dava del voi
di Paolo Isotta

qui

Repubblica 13.2.18
Il cinema America cede e va in periferia Da Virzì a Martone “ Cancellata una magia”
di Arianna Finos

qui


ALCUNI SETTIMANALI
DATATI 10 e 11.2

l’espresso 11.2.18
Disuguaglianze
Rabbia sociale guerra tra poveri fascismo
di Alessandro Gilioli

l’espresso 11.2.18
Maledetta Terza via
Il blairismo ha fallito. E ora resta la rabbia. Parla il filosofo che ispirò il dopo-Pci
colloquio con Salvatore Veca di Francesco Postorino

l’espresso 11.2.18
Voci dal palazzo
di Susanna Turco
La parità può attendere

l’espresso 11.2.18
Alla ricerca dell’italiano perduto
La lingua letteraria diventa sempre più povera. Semplificata dagli editor. Snellita dagli scrittori. Standardizzata dal mercato
di Elvira Seminara

l’espresso 11.2.18
Siamo nati nel Seicento
Guerre di religione. Europa a pezzi. Il contagio delle false notizie. Uno scrittore tedesco riscopre il secolo più violento. Simile al caos di oggi
colloquio con Daniel Kehlmann di Stefano Vastano

internazionale 10.2.2018
Il capro espiatorio della destra
Le Monde, Francia

internazionale 10.2.2018
L’Italia dopo Macerata
Lorenzo Tondo, The Guardian, Regno Unito
L’attentato del 3 febbraio è solo l’ultimo episodio di una serie di violenze di matrice neofascista. Ma le autorità italiane sembrano sottovalutare il problema

internazionale 10.2.2018
La politica dell’odio contro gli stranieri
Le reazioni dei leader della destra sono preoccupanti e pericolose. Ma lo è anche la mancanza di solidarietà mostrata da buona parte della società civile italiana
di Jamie MacKay, Krytyka Polityczna, Polonia

internazionale 10.2.2018
Dalla Germania
Gli estremisti avanzano

internazionale 10.2.2018
Offensiva olimpica
La partecipazione della Corea del Nord ai giochi invernali è parte di una strategia di Pyongyang che difficilmente porterà a una svolta
di Andrew Salmon, Asia Times, Hong Kong

internazionale 10.2.2018
L’esclusione di Washington
Seoul ha trattato con Pyongyang senza consultare gli Stati Uniti, e questo ha provocato tensioni con l’amministrazione Trump. Era uno degli obiettivi della tattica nordcoreana
di J. Cheng e M. Gordon, The Wall Street Journal, Stati Uniti

internazionale 10.2.2018
Le opinioni
Il movimento #MeToo è lontano dall’Africa
di Leïla Slimani

internazionale 10.2.2018
Società
Dalla parte dei trentenni
Chi è nato tra il 1980 e il 2000 fa parte della generazione più istruita di sempre, quella dei millennial, ma ha salari e opportunità peggiori dei genitori. Una condizione accettata a causa di prospettive economiche sempre più incerte
di Casper Thomas, De Groene Amsterdammer, Paesi Bassi.

internazionale 10.2.2018
Kathleen Richardson
Il sesso giusto
È un’antropologa femminista convinta che il commercio dei robot del sesso peggiorerà la condizione delle donne. Per questo ha fondato un’associazione per fermarlo
di Alexander Krex, Die Zeit, Germania



SUL CORRIERE FIORENTINO, DEL CORRIERE DELLA SERA DEL 20 Gennaio
Il convegno ha luogo a Firenze il 20 gennaio
Leggi tutto qui di seguito
si ringrazia Niccolò Trevisan


Nove da Firenze 21.1.18
“Dimenticare” il bambino in auto. Il convegno
qui
si ringrazia Francesco Troccoli

AffariItaliani 6.2.18
Macerata, lo psichiatra: "In scena la malattia mentale. I politici dove sono?"
Macerata, lo psichiatra Andrea Piazzi: "In scena la malattia mentale. Politici e intellettuali dove sono?". Gli effetti dell'antipsichiatria basagliana
intervista di Carlo Patrignani

qui

AlgaNews 4.2.18
Pamela vittima della cultura della droga denunciata da Massimo Fagioli
di Carlo Patrignani

qui

New Statesman 2.2.18
Why Antonio Gramsci is the Marxist thinker for our times
The late Italian philosopher's concept of hegemony was startlingly prescient
by George Eaton

qui
si ringrazia Carlo Patrignani


MASSIMILIANO BRUNO, UNA "LETTERA" A "L'ARIA CHE TIRA", SU LA7:
 
Massimiliano Bruno una "lettera" andata in onda a L'aria che tira" su La 7 from SEGNALAZIONI.BOX on Vimeo.
si ringrazia Ferdinando Maida










MERCOLEDI 7 FEBBRAIO, ALLE 17:00, ANDREA VENTURA È STATO INTERVISTATO SU RADIO ARTICOLO 1, L'EMITTENTE RADIOFONICA DELLA CGIL,
SUL SUO LIBRO "IL FLAGELLO DEL NEOLIBERISMO. ALLA RICERCA DI UNA NUOVA SOCIALITÀ", L'ASINOD'ORO EDIZIONI.
L'INTERVISTA È STATA  TRASMESSA IN DIRETTA SUI 103.3 DELLA FM DI ROMA
E IL PODCAST È DISPONIBILE SUL SITO DELL'EMITTENTE QUI
VEDI ANCHE QUI
un comunicato di Giovanni Senatore, ufficio stampa


ULTIM'ORA
il manifesto 8.2.18
Destra in piazza, sinistra a casa
Macerata, la manifestazione nazionale non si farà. Lo chiede il sindaco
Se la voce dell’odio diventa egemone nel Paese
Retromarcia. Anpi, Arci, Cgil e Libera revocano la convocazione antifascista indetta per sabato

qui


il manifesto 8.2.18 
«Obbligati e amareggiati, non taceremo». Appuntamento a Roma il 24 febbraio
Il dietrofront. «Ha pesato la freddezza delle istituzioni», il silenzio della Regione e il trionfo della linea bassa renziana. La presidente dell'Anpi Carla Nespolo: «I toni li teniamo alti e ci rivolgiamo a Minniti. Deve rompere il silenzio e impedire tutte le iniziative dei neofasciti, sciogliere le loro organizzazioni»
di Andrea Fabozzi

più tardi qui

AffariItaliani 6.2.18
Macerata, lo psichiatra: "In s
cena la malattia mentale. I politici dove sono?"
Macerata, lo psichiatra Andrea Piazzi: "In scena la malattia mentale. Politici e intellettuali dove sono?". Gli effetti dell'antipsichiatria basagliana
intervista di Carlo Patrignani

qui